Jane Birkin: queste foto intime che non ha potuto vedere davanti a sua figlia Charlotte

Questo lunedì 10 gennaio 2022, Jane Birkin e Charlotte Gainsburg sono state le 7/9 ospiti di France Inter. Nella pubblicità completa del documentario su Jane di Charlotte, l’attrice ha rivelato che sua madre non poteva guardare alcuni di questi ultimi film.

Mercoledì 12 dicembre 2022, Documentario Jane Barr Charlotte Uscirà nelle sale. Quando Jane Birkin e Charlotte Gainsburg sono state ospiti di Leah Salam all’Inter francese questa mattina, la giornalista ha dichiarato: “Quando eri piccola, Charlotte, mandare in onda i film delle vacanze con Kate e Serge era il momento più accattivante del film. Kate, questa è la tua figlia maggiore, Jane, che è morta otto anni fa. Non riesco a vedere le immagini. Questo è un momento molto toccante. Ho la sensazione che Kate stia attraversando l’intero film…“Andando avanti, Charlotte Gainsburg ha detto:”Anch’io ho quella sensazione, ma trovo che questo sia il momento in cui non mi sento completamente onesto… Beh, inizialmente non era la durezza che volevo. Cioè. È molto facile mettere le foto di un bambino morto davanti a sua madre. Per vedere che nasce l’emozione, ovviamente, dico: ‘Ci fermeremo’, perché vedo che non accadrà.

Adirata con lei, la bella donna ha spiegato: “Il tempo che mi serve per abbassare la telecamera, di cui mi biasimo per oggi. Penso che questo sia il limite di quello che mi è stato permesso di fare, non ho mai voluto fare un film con le lacrime, soprattutto per non ferirla. Già, la politica di archiviazione delle immagini ha già un limite …“Qualche giorno fa era sulle colonne domenica tutti i giorni Jane Birkin cita la scomparsa di sua figlia Kate Perry all’età di 46 anni. “Sono passati otto anni. Quello che manca è inquietante. Abbiamo paura di perdere il suono della voce e dei ricordi. Chi c’è stato lo sa“, Ha detto prima di aggiungere:”Dopo Kate, non ero per Lou e Charlotte. Nemmeno io sono malato. Mi incolpavo di non avere i miei rami intorno a loro e l’albero abbastanza forte da sostenerli.

READ  Lucy: È un sequel del film di fantascienza con Scarlett Johansson? - Notizie cinematografiche

Charlotte Gainsburg: “Non voglio usare l’orecchio per evocare emozioni”

Per provocare la morte del fotografo, Charlotte Gainsburg Aveva spiegato che la sofferenza di una sorella è diversa dalla sofferenza di una madre. Poi ha aggiunto: “Volevo parlarne nel film, ma non volevo usare Kate per suscitare emozioni. C’è un momento vergognoso: mostro a Kate una foto per un secondo lungo, e poi mi faccio avanti per fermarmi perché faccio fatica a mia madre. mi biasimo un po’…

Caricamento del widget

Iscriviti alla newsletter di Closermag.fr per ricevere gratuitamente le ultime notizie

You May Also Like

About the Author: Leonzio Vecoli

"Esperto di musica professionista. Creatore. Studente. Appassionato di Twitter. Pioniere del caffè impenitente."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *