Jaylen Brown è una mostra personale in cui i Celtics combattono contro i Lakers e altre note

“È stato davvero chiamato a segnare la palla”, ha detto Stevens. “Non girerai sempre come ha fatto stasera. Ovviamente, è come i numeri di genere una volta a stagione, di solito. Ma ha avuto un ottimo anno e continua a migliorare e stasera è stata la sera in cui è andato e abbiamo provato a cavalcarlo per quanto possibile.”

Jaylen Brown spara ai Lakers nella prima metà di giovedì sera.Ringo Ho Chiu / Associated Press

Los Angeles si ritirò nel range 115-110 sull’inondazione di Ben Macklemore con 1:18 rimanenti, prima che Brown rispondesse con una pausa di palla e fluttuante, ei Lakers non si avvicinassero. I Celtics hanno pagato complessivamente il 56,5 percento del campo.

I Lakers, che hanno giocato di fronte ai fan per la prima volta in questa stagione, hanno mancato le stelle infortunate LeBron James e Anthony Davis, così come il centro titolare Andre Drummond.

Due settimane fa, i Celtics erano bloccati all’ottavo posto nella Eastern Conference e hanno chiesto se potevano evitare il torneo. Ma la disposizione era così confusa che una lieve serie di caldo avrebbe improvvisamente cambiato le cose, ora Boston sta mostrando quello che sembra. È stata la settima vittoria di Boston in otto partite e l’ha spinta al pareggio con gli Hawks per il quarto posto nell’Est con 16 partite rimanenti.

Note dal gioco:

▪ Brown ha iniziato il gioco con un passaggio di tiro facile e lo ha seguito con un indicatore di 3 completamente aperto. È stata l’apertura perfetta per aumentare la fiducia, ed è andata avanti per il resto del primo tempo. Brown aveva 21 punti su 9-10 tiri prima dell’intervallo, con un’impressionante combinazione di 3 colpi di testa, galleggianti di fascia media e passaggi. Avrebbe potuto causare più danni, ma il suo tempo di gioco è stato piuttosto limitato dopo aver commesso due falli nel primo quarto. I suoi unici difetti sono state le sue quattro trasformazioni nel primo tempo.

Non si è calmato neanche nel secondo tempo. I Lakers sono rimasti nel terzo quarto prima che Brown ha segnato gli ultimi sei punti per Boston, mandandoli al quarto posto, con una differenza di 91-79. Quindi ha iniziato il periodo finale con altri 3 punti e layup, aumentando il vantaggio di Boston a 96-79.

Volevo solo essere aggressivo, ha detto Brown. “La partita tra Celtics e Lakers è un gioco da sogno per i bambini”.

▪ I Celtics hanno realizzato 20 o più turni in solo due delle prime 50 partite di questa stagione, ma ora hanno raggiunto quel livello in tre delle ultime sei partite dopo averne commessi 21 giovedì. Due di queste partite hanno avuto vittorie, quindi non sono state travolgenti, ma sono sicuramente qualcosa da guardare.

“Abbiamo la tendenza ad essere sciolti con la palla, e dobbiamo fermarlo”, ha detto Stevens. “Guarda sempre: i nostri migliori team sono sempre stati tra i primi cinque in termini di turnaround”. Kimba è sempre stata [Walker’s] Punti di forza della squadra, come principale custode delle squadre. E dobbiamo assicurarci di fare un lavoro migliore prendendoci cura della palla come una squadra … ci morderà se non la puliamo, di sicuro. Dobbiamo ripulirlo. Non posso continuare a giocare così e aspettarmi di vincere “.

▪ Robert Williams si è seduto con un dolore al ginocchio, quindi Tristan Thompson ha riguadagnato la sua posizione di partenza e si è comportato bene, con 14 punti, 6 rimbalzi e 5 assist in 25 minuti. Ha dato una vera spinta dal suo ritorno dall’assenza a causa di COVID-19, e Celtics è tornato 5-0 con lui.

Tristan Thompson scende nella seconda metà della vittoria di giovedì sui Lakers.
Tristan Thompson scende nella seconda metà della vittoria di giovedì sui Lakers.Ringo Ho Chiu / Associated Press

Quando i giocatori di Boston in panchina sono stati messi in servizio a causa di infortuni e malattie in questa stagione, il calo di abilità è stato abbastanza evidente. L’imminente crollo di giovedì ha fornito un altro esempio.

Carson Edwards, Tremont Waters, Simi Ogilly, Aaron Nesmith e Mo Wagner si sono incontrati per andare 1 a 6 con cinque palle perse mentre hanno tossito la maggior parte di quello che sembrava essere un progresso insormontabile alla fine del quarto inning. I Lakers sono riusciti a svelare la maggior parte dei loro incontri per 24-2 contro questo gruppo.

“Spero che questo sia un promemoria e una buona lezione in modo che possiamo difendere meglio e di più nello spazio aereo indipendentemente dal risultato quando controlliamo la partita”, ha detto Stevens.

I galleggianti generalmente aperti di Brown sono venuti con il centro dei Lakers in difficoltà Mark Gasol che spuntava nella vernice. Boston Gasol ha inseguito in difesa durante le semifinali della Eastern Conference contro i Raptors la scorsa stagione, e non è stato diverso in questa partita. Una volta era un difensore d’élite, ma non può muoversi come faceva prima. Non aveva alcuna possibilità di difendere il pick-and-roll, e i Celtics lo sapevano. Sarà interessante vedere come l’allenatore dei Lakers Frank Vogel divide il tempo di gioco tra Gasol, Drummond e Montrizel Harrell quando James e Davis tornano.

Il passaggio di Jason Tatum si è evoluto in questa stagione mentre affronta trappole più costanti e doppie squadre, con una media di 4.1 assist a partita. Ha avuto il piatto più dolce del primo tempo giovedì, quando Kyle ha saltato Kozma in cima all’interruttore, ha portato al limite e ha lanciato un passaggio da dietro la schiena a Thompson con tre punti. giocare.


Adam Himmelsbach può essere contattato a adam.himmelsbach@globe.com. Seguitelo su Twitter Incorpora un Tweet.

READ  Gioco - Per vincere la racchetta Nadal, l'edizione limitata e l'edizione da collezione #RG21 #RolandGarros #FrenchOpen #Nadal #Rafa #Game

You May Also Like

About the Author: Silvia Tocci

"Esperto di musica professionista. Creatore. Studente. Appassionato di Twitter. Pioniere del caffè impenitente."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *