La Corea del Sud celebra il giorno più importante dell’epidemia, con gli ospedali in crisi

SEOUL, Corea del Sud (AP) – La Corea del Sud ha celebrato martedì il suo giorno più mortale della pandemia, poiché la sua diffusione persistente guidata dal delta ha allungato gli ospedali e ha lasciato le persone a morire in attesa di letti.

Gli esperti sanitari avvertono che il sistema medico del paese si sta rapidamente avvicinando ai suoi limiti e le morti potrebbero peggiorare se il governo continua a rallentare ed esita a rafforzare il distanziamento sociale.

L’Agenzia coreana per il controllo e la prevenzione delle malattie ha affermato che 94 pazienti con il virus sono morti nelle ultime 24 ore, mentre 906 pazienti erano in condizioni gravi o critiche.

5.567 nuove infezioni sono state le più alte finora martedì – i numeri giornalieri sono generalmente inferiori all’inizio della settimana a causa di un minor numero di test nei fine settimana – suggerendo che il virus ha continuato ad aumentare dopo che il governo ha moderatamente inasprito il distanziamento sociale la scorsa settimana. .

Park Hyang, un alto funzionario del Ministero della Salute, ha affermato che le risorse mediche si stanno rapidamente esaurendo nella popolosa capitale di Seoul e nelle aree urbane vicine, dove è già stato riempito circa l’86% delle unità di terapia intensiva designate per il trattamento del COVID-19. Più di 1.480 pazienti erano ancora in attesa di essere ricoverati negli ospedali o nei centri di cura. Almeno 17 pazienti sono morti la scorsa settimana a casa o nelle strutture in attesa dei familiari.

I funzionari hanno fatto pressioni sugli ospedali per assegnare più posti letto per i pazienti COVID-19 e si stanno affrettando ad accelerare i colpi di richiamo accorciando l’intervallo tra il secondo e il terzo colpo da quattro o cinque mesi a tre mesi a partire da questa settimana. A partire da martedì, oltre l’81% della popolazione di oltre 51 milioni di persone era stato completamente vaccinato, ma solo il 13% aveva ricevuto vaccinazioni di richiamo.

READ  L'epicentro asiatico del Covid in Indonesia estende le restrizioni per una settimana

Park ha dichiarato durante un briefing con i media che i funzionari potrebbero decidere di inasprire ulteriormente le restrizioni questa settimana, a seconda del numero di infezioni e dell’ospedale.

Gli esperti affermano che il devastante aumento in Corea del Sud evidenzia il rischio di mettere preoccupazioni economiche sulla salute pubblica quando la variante delta altamente contagiosa riduce l’efficacia dei vaccini e la maggior parte delle persone sta ancora aspettando i loro colpi di richiamo.

Il Paese ha segnalato circa 6.000 nuovi casi al giorno la scorsa settimana, inclusi tre giorni consecutivi di oltre 7.000 casi. Era il triplo del livello dei 2.000 all’inizio di novembre, quando il governo ha drasticamente allentato le regole sul distanziamento sociale in quello che i funzionari hanno descritto come il primo passo verso il ripristino della normalità pre-pandemia.

Consentendo grandi raduni e orari dei pasti al coperto per scuole più lunghe e riaprendo completamente, i funzionari si aspettavano che il miglioramento dei tassi di vaccinazione avrebbe ridotto i ricoveri e i decessi anche se il virus avesse continuato a diffondersi. Ma c’è stato un aumento dei ricoveri ospedalieri tra le persone di età pari o superiore a 60 anni, che non erano completamente vaccinate o la cui immunità è diminuita dopo essere state vaccinate durante la fase iniziale del lancio del vaccino, iniziata a febbraio.

Anche se le infezioni aumentano questo mese, il governo è stato riluttante a reintrodurre restrizioni più forti, citando la stanchezza pubblica e il presidente Moon Jae-in che dichiara che il paese “non si ritirerà nel passato”.

I funzionari hanno aspettato fino alla scorsa settimana per aumentare modestamente il distanziamento sociale, vietando gli incontri privati ​​di sette o più persone nell’area metropolitana e chiedendo agli adulti di controllare il proprio stato di vaccinazione per l’uso di ristoranti e altri luoghi al chiuso.

READ  Ospedali sudcoreani sotto forte pressione poiché in un giorno sono stati registrati 7.175 casi di Covid | Corea del Sud

Gli esperti sanitari hanno chiesto restrizioni più forti, come lavorare da casa e ampliare il sostegno finanziario del governo alle piccole imprese per garantire il rispetto del distanziamento sociale.

“Ciò di cui abbiamo disperatamente bisogno ora è una pausa urgente per consentire al nostro sistema medico di riguadagnare la sua capacità di rispondere (al virus)”, ha affermato lunedì in una nota una coalizione di gruppi di medici, tra cui la Korea Society for Infectious Diseases. “Esprimiamo la nostra profonda preoccupazione per il fatto che ci sarà un’alta probabilità di gravi morti se (il governo) non riuscirà a utilizzare misure più forti per invertire la crisi prima che sia troppo tardi”.

You May Also Like

About the Author: Michele Monaldo

"Studente devoto. Nerd certificato di Internet. Fan dei social media. Esperto di cultura pop. Studioso di bacon impenitente."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *