La Federcalcio francese (FFF) prevede di tagliare 26 posti davanti all’euro

Lunedì 17 maggio, la direzione della Federcalcio francese ha annunciato ai suoi rappresentanti del personale che 26 posizioni sarebbero state abolite. Vengono addotte ragioni finanziarie.

L’associazione sportiva più ricca del paese, la Federcalcio francese, prevede entrate per 244,2 milioni di euro per la prossima stagione. Una cifra globale inferiore rispetto alle cifre 18-19 di 265 milioni di euro prima che la pandemia arrivasse a ribaltare tutto. Questi incassi sono stati ottenuti, in gran parte, grazie alla squadra francese e ai loro incontri, oltre che grazie alla Coupe de France. Un risultato finanziario in calo, ma resta positivo nel contesto attuale. In particolare, il Tesoriere generale dell’Unione ha indicato un deficit previsto di 5,7 milioni di euro.

secondo il mondoLa situazione è più complicata di quanto sembri ei comandanti della FFF sono costretti a stringere i bulloni, il che ha come diretta conseguenza la rimozione di alcune funzioni, 26 in totale. Sarà rimosso sotto forma di partenza volontaria o semplicemente licenziamento. Una manovra che punta a risparmiare due milioni di euro. Un piano precauzionale è stato proposto dal direttore generale della FFF Florence Hardwin che insiste particolarmente sul “disagio economico”.

READ  Italia: ultimo pacchetto dell'Inter e dei suoi tifosi contro l'Udinese (5-1)

You May Also Like

About the Author: Silvia Tocci

"Esperto di musica professionista. Creatore. Studente. Appassionato di Twitter. Pioniere del caffè impenitente."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *