La figlia di Duterte afferma di avere offerte “candidate” per le elezioni nelle Filippine 2022

Il presidente filippino Rodrigo Duterte arriva con sua figlia Sarah Duterte-Carpio per la cerimonia di intronizzazione dell’imperatore giapponese Naruhito a Tokyo, Giappone, il 22 ottobre 2019. Carl Court / Pool via REUTERS / File Photo

MANILA (Reuters) – La figlia del leader filippino Rodrigo Duterte ha nominato diversi politici, inclusi i più stretti collaboratori di suo padre e il successore preferito, che secondo lei le hanno offerto di candidarsi con lei alle elezioni presidenziali del prossimo anno.

Sarah Duterte Carpio, sindaco di Davao City, In testa ai sondaggi Ma deve ancora rivelare i suoi piani politici prima della scadenza di ottobre per presentare domanda.

Duterte Carpio, 43 anni, ha dichiarato su Facebook che i legislatori Sherwin Gachalian e Christopher “Bong” Gu “hanno espresso personalmente la loro offerta di candidarsi alla vicepresidenza”.

Non era chiaro quando Go ha fatto lo spettacolo, ma il post di Duterte-Carpio di mercoledì in ritardo arriva pochi giorni dopo. Rifiutato di andare a sostenere il partito al governo come candidato presidenziale. Per saperne di più

Altri potenziali colleghi, ha detto, includono l’ex segretario alla Difesa Gilbert Teodoro, che ha fatto la sua offerta tramite amici comuni, e il figlio del defunto dittatore Ferdinand Marcos con lo stesso nome.

Gu ha detto che era aperto all’idea.

“Quando ho saputo che c’erano alcune speranze che avrebbero voluto che il vicesindaco Sarah fosse nel caso in cui si candidasse alla presidenza, ho espresso il mio desiderio di esaminare la questione”, ha detto in una dichiarazione giovedì.

Alla domanda in un forum di affari se si sarebbe candidato alla presidenza, Marcos, meglio conosciuto come “Bong Bong”, ha detto che una corsa presidenziale è una possibilità.

READ  Quale città guida davvero la nazione nelle vaccinazioni: San Francisco o Seattle?

Duterte Carpio è stato citato dai media come dicendo che era pronta a correre.

“Se ha effettivamente deciso i suoi piani per candidarsi o meno, c’è già clamore da molti settori”, ha detto l’analista politico Edmund Tayao.

“Molti politici pensano che sarebbe una formidabile candidata alla presidenza”.

La costituzione proibisce a suo padre di 76 anni di cercare un secondo mandato, ma i suoi avversari credono che potrebbe estendere la sua presa sul potere eleggendo un alleato.

Ha annunciato che cercherà la carica di vicepresidente, se sua figlia Duterte Carpio non si candida alla presidenza.

Duterte rimane popolare nonostante la sua famosa campagna antidroga sanguinosa e le crescenti critiche all’epidemia di coronavirus del paese, una delle peggiori in Asia.

(Segnalazione di Neil Jerome Morales). Montaggio di Michael Perry e Martin Petty

I nostri criteri: Principi di fiducia di Thomson Reuters.

You May Also Like

About the Author: Michele Monaldo

"Studente devoto. Nerd certificato di Internet. Fan dei social media. Esperto di cultura pop. Studioso di bacon impenitente."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *