La musica si è spenta finché “El Caballo Mayor” non riposa

Un terribile silenzio ha regnato sull’ultima dimora domenica mattina, mentre riposava il cadavere del leggendario merenguero Juan de Dios Soriano Ventura, meglio noto come Johnny Ventura. Qui, una folla di persone è salita sul palco la sera prima, cantando le loro canzoni con entusiasmo mentre i grandi idoli si salutavano.

La tomba di Capallo Mayor nel Pantheon di Ventura Soriano, situata nel cimitero del Cristo Redentore, era sigillata e decorata con una lapide di marmo nero con le sue affermazioni e decorata con corone di fiori, per lo più rose bianche e girasoli.

Come di consueto, alcune persone che andavano dai parenti defunti o tornavano a visitare i parenti defunti hanno attraversato il cimitero a testa bassa e fiori in mano.

Molti connazionali hanno approfittato di questo momento e con fiori e candele, sapendo che il famoso Merenguero era già lì, e non se ne sono andati senza salutare e visitare il cantante.

Quando i giornalisti di LISTÍN DIARIO sono arrivati ​​al campo, hanno trovato la signora Daisy Martínez che accendeva una candela davanti alla tomba di Merenguero, e lei e suo marito hanno guardato in silenzio.

“La partenza terrena di Johnny è stata dolorosa per tutti i domenicani, ma vivrà per sempre”, ha detto Daisy, mentre il suo compagno non ha potuto trattenere le lacrime ed è rimasto in silenzio.

Entrambi si sono trasferiti dalla città coloniale per scoprire dove fosse la tomba dell’artista, come avrebbero dovuto salutare, perché “non potevano prendere parte al funerale”.

Allo stesso modo, Don Carlos Almonte ha apprezzato Cemetery e ha dichiarato di essere stato molto fanatico durante la lunga carriera di Ventura, registrando 105 album.

READ  "Io, voglio vedere Hoshi su un poster": quando Grand Corps Malade affronta Fabian Lekoufer in una canzone (video)

“Questa è stata una grande perdita per il paese e la classe Merenguera. Qualcun altro come il sindaco El Caballo non sarebbe mai più nato, con il suo carisma”, ha detto Almonte.

All’interno del pantheon familiare, un’immagine di Johnny Ventura è ora associata agli altri membri di Soriano Ventura.

Col passare del tempo, gli spettatori guardavano da lontano e chiedevano alla stampa: “Se Meringuero Johnny sta riposando lì”. Quindi tendono a leggere la lapide e iniziano a dire parole su di lui, come: “Era una persona molto buona”.

Accanto a Peña Gomez
I resti del defunto Meringuero si trovano nel campo sacro accanto alla tomba dell’ex sindaco e leader politico José Francisco Peña Gómez (1937-1998).

In passato, Johnny ha stretto una grande amicizia con lui quando è stato membro del Partito Rivoluzionario Dominicano (PRD) per 45 anni.

+ primo blocco
In un altro settore della città, alle ore 11, Padre Mario de la Cruz, della Diocesi della Provvidenza, ha celebrato la prima Messa della Novena per il resto di Eternal Ventura.

La chiesa, situata in Calle Amiama Tió, n. 50, ad Arroyo Hondo, è dotata degli anelli di meringa dell’artista.

Jandy Ventura e Nelly Josefina “Fifa” Flores, vedova di Johnny Ventura e altri parenti, hanno ricevuto il sostegno dei partecipanti.

Dopo l’Eucaristia, con una canzone intitolata “Jesus is the Light of the World”, i ballerini hanno eseguito una danza in onore del cantante per ricordare, inoltre, che Johnny era una persona onesta che credeva in Dio.

Per tutta questa settimana, la nudità si terrà alle 18:30 presso la parrocchia Divina Providencia.

+ Fondazione.
Quando la prima messa della novena si concluse, il figlio di Johnny, Jandi Ventura, ammise che lui e la sua famiglia avevano appreso dei tanti aiuti che suo padre aveva dato a chi ne aveva bisogno, e che lui e la sua famiglia non ne erano a conoscenza. A partire dal.

READ  Pablo Monteiro si scusa con il Messico per aver cantato male l'inno nazionale nella finale della MX League

“Prima di ieri (venerdì) e di ieri (sabato) mi sono accorto che non c’erano una o due persone che si avvicinavano a me per ringraziarmi, perché dicevano che a causa di mio padre avevano case, ed erano laureati, e portavano scarpe e molte cose che non ha mai detto o detto, cioè non gli interessava (di essere conosciuto)”, ha spiegato.

Hanno in programma di creare una fondazione per continuare a fare il lavoro che “hanno fatto a nostra insaputa”.

Squalificato. Personaggi dell’arte e del popolo dominicano hanno dato il loro “ultimo addio” al sindaco Caballo sabato e in lacrime tra musica, balli e bevute in un tour di massa che si è svolto nel quartiere di Vila Joana, una città che ha visto la crescita dell’artista, fino a il cimitero di Cristo Redentore, dove ora riposa.

You May Also Like

About the Author: Jemma Romani

"Creatore. Piantagrane. Lettore. Nerd televisivo. Sostenitore orgoglioso della birra. Impossibile scrivere con i guantoni da boxe. Introverso. Praticante zombi certificato. Pensatore."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *