La partita dei Celtics è stata sospesa dopo le critiche di Anis Kanter

Enes Kanter #11 dei Boston Celtics affronta la palla contro i Portland Trail Blazers all’Arena presso l’ESPN Wide World Of Sports Complex il 2 agosto 2020 a Lake Buena Vista, Florida.

Mike Ehrman | Getty Images Sport | Getty Images

GUANGZHOU, Cina – La National Basketball Association potrebbe ancora una volta affrontare un contraccolpo in Cina dopo che il giocatore dei Boston Celtics Enes Kanter ha twittato un video a sostegno dell’indipendenza del Tibet.

Poco dopo il tweet di mercoledì, le riprese della partita Celtics vs Knicks sull’app Tencent Sports sono state cancellate. Sembra inoltre che le prossime partite dei Celtics non siano disponibili per lo streaming live.

Tencent, con sede in Cina, ha rifiutato di commentare quando è stata contattata dalla CNBC.

In un video pubblicato su Twitter, Kanter ha definito il presidente cinese Xi Jinping un “dittatore brutale” e ha affermato di sostenere la “causa della libertà” per il popolo tibetano. stella nba, Chi ha commentato su questioni politiche primaHa ripetuto tre volte la frase “Tibet libero” indossando una maglietta con il Dalai Lama.

“Sotto il brutale governo cinese, i diritti e le libertà fondamentali del popolo tibetano non esistono”, ha detto Kanter. Non è stato possibile raggiungere il ministero degli Esteri cinese per un commento.

Le forze comuniste cinesi hanno preso il controllo del Tibet nel 1950. La Cina crede che il Tibet sia stato a lungo parte del suo territorio e che l’azione militare fosse parte della liberazione pacifica della regione. La Cina ha denunciato l’attuale Dalai Lama, considerato il loro capo spirituale dai buddisti e attualmente in esilio in India, come separatista. Il Dalai Lama ha negato di essere un separatista.

READ  Tokyo 2020: la cubana Megan Lopez ha eguagliato il record di Karl Lewis e Michael Phelps

Nel giugno dello scorso anno, indipendente Esperti delle Nazioni Unite Hanno “espresso le loro preoccupazioni riguardo a una serie di questioni di importanza critica” tra cui “la repressione di massa della popolazione, in particolare delle minoranze religiose ed etniche, nello Xinjiang e in Tibet”.

La Cina ha ripetutamente Lei disse Le questioni relative al Tibet, alla regione nord-occidentale dello Xinjiang ea Hong Kong non sono questioni di diritti umani. La Cina insiste sul fatto che si tratta di “affari interni” e che altri paesi non dovrebbero interferire.

Né i Boston Celtics né la NBA China sono stati contattati per un commento quando sono stati contattati dalla CNBC.

Su Weibo cinese simile a Twitter, 1 account fan dei Boston Celtics ha 615.000 follower Hanno detto che non pubblicheranno più informazioni sulla squadra.

L’NBA, la lega sportiva americana più popolare in Cina, ha già subito contraccolpi a causa di questioni delicate.

Nel 2019, l’allora direttore generale degli Houston Rockets Daryl Morey ha inviato un tweet a sostegno delle proteste antigovernative a Hong Kong. Chiedo scusa dopo. Ma l’incidente ha causato gravi ripercussioni, tra cui le emittenti che hanno sospeso il game show dei Rockets e i partner commerciali che hanno interrotto i legami con la squadra.

Kanter aveva precedentemente criticato il presidente turco Recep Tayyip Erdogan e il governo Secondo quanto riferito, ha cancellato il suo passaporto turco nel 2017.

You May Also Like

About the Author: Silvia Tocci

"Esperto di musica professionista. Creatore. Studente. Appassionato di Twitter. Pioniere del caffè impenitente."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *