La polizia recupera un rettile volante preistorico in condizioni incredibili

Un raid della polizia in Brasile ha prodotto uno dei fossili di pterosauro meglio conservati di sempre. Secondo le forze dell’ordine, il fossile proviene da un raid della polizia del 2013 in una serie di armadietti che nascondevano fossili e altri reperti archeologici. Secondo la legge brasiliana, i fossili fanno parte della storia naturale e geologica del paese, di proprietà dello stato, quindi il loro commercio è rigorosamente regolamentato e quasi completamente vietato. per ogni cnet, i resti fossili appartengono al nastro adesivo, uno pterodattilo sdentato del primo periodo Cretaceo che aveva una grande cresta (in parte costituita da tessuti molli) sopra la testa.

Apparentemente, il fossile conteneva oltre il 90% dello scheletro in posizione, così come alcuni tessuti molli attorno alle ossa, rendendolo l’esempio del suo genere meglio conservato al mondo.

Dice Victor Beccari, coautore del libro Mercoledì è stato pubblicato uno studio sulla scoperta Nella rivista PLOS One.

Un raid del 2013 in cui è stato ritrovato il fossile ha recuperato 3.000 esemplari conservati in depositi in tre stati brasiliani. Dopo il raid, i campioni sono stati portati all’Istituto di Geoscienze dell’Università di San Paolo per lo studio.

Secondo gli scienziati, gli pterosauri in generale sono vissuti fino a 228 milioni di anni fa e fino a 66 milioni di anni fa. La storia di CNet mostra che questo specifico esemplare ha avuto origine nella Formazione di Crato nel bacino di Araripe, una regione ricca di fossili nel nord-est del Brasile che risale a un periodo del Cretaceo circa 115 milioni di anni fa.

I resti sono stati trovati conservati in sei lastre di calcare giallo, che sono riuscite a preservare la sua apertura alare di 8 piedi e quasi tutto il suo scheletro.

READ  Un vulcano ha eruttato sull'isola spagnola di La Palma, eruttando lava e costringendo migliaia di persone all'evacuazione

You May Also Like

About the Author: Michele Monaldo

"Studente devoto. Nerd certificato di Internet. Fan dei social media. Esperto di cultura pop. Studioso di bacon impenitente."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *