La Russia dice che sta ponendo fine ai rinforzi militari al confine ucraino

La Russia ha detto giovedì che porrà fine al suo massiccio rafforzamento militare al confine ucraino, aumentando le tensioni con l’Ucraina, gli Stati Uniti e altri paesi occidentali.

La Russia ha detto che le forze lo saranno Ordinato di tornare alle loro basi entro il 1 maggio, con Media statali russi Rapporti Il ministro della Difesa Sergei Shoigu ha detto che l’esercito ha completato le esercitazioni tenute vicino al confine.

Le esercitazioni in Crimea, che si sono svolte di recente giovedì, hanno coinvolto più di 60 navi, più di 10.000 soldati, circa 200 aerei e 1.200 veicoli militari, secondo Associated Press. Aveva lei Ha sollevato timori di una possibile invasione russa per settimane.

“Le forze hanno dimostrato le loro capacità di difesa e hanno deciso di completare le esercitazioni nelle regioni militari meridionali e occidentali”, ha detto giovedì Shoigu.

Il rinforzo russo vicino al confine ucraino è stato il più grande dal 2014, quando la Russia ha annesso la Crimea e ha dichiarato il suo sostegno ai separatisti filo-russi nell’Ucraina orientale.

La scorsa settimana, la Russia ha annunciato che avrebbe chiuso parti del Mar Nero vicino alla Crimea a navi militari e governative straniere fino a novembre, e questa settimana ha anche affermato che avrebbe imposto restrizioni sui voli vicino alla Crimea, con il pretesto di non aderire alle norme internazionali legge, secondo To the AP.

Martedì, Lo riportava il Wall Street Journal Le immagini satellitari hanno mostrato che la Russia si è spostata oltre Aerei da guerra, truppe e attrezzature vicino al confine ucraino di quanto hanno detto all’inizio.

Questa scoperta è avvenuta il giorno dopo che Joseph Borrell, il capo del ministro per la politica estera nell’Unione europea, ha avvertito che è in mezzo alle tensioni assolutamente intense ai confini, La “scintilla” può innescare la guerra Tra i due paesi.

Martedì, il ministro degli Esteri ucraino Dmytro Kuliba ha avvertito che i rinforzi militari russi “dovrebbero raggiungere una forza combinata di oltre 120.000 soldati” e ha esortato gli Stati Uniti e altri paesi occidentali ad aumentare le sanzioni per fare pressione su Mosca affinché si ritiri.

READ  Decine di morti dopo un incendio nel reparto di isolamento di un ospedale nel sud dell'Iraq | Iraq

Nonostante l’annunciato ritiro, Axios indicato Giovedì è stato annunciato che decine di migliaia di soldati erano ancora nelle immediate vicinanze dell’Ucraina, e le tensioni probabilmente continueranno.

L’amministrazione Biden mira a prendere una linea dura sulla Russia e mercoledì sui diplomatici americani Ha incontrato funzionari russi Per discutere la recente serie di sanzioni tra i due paesi.

La scorsa settimana, gli Stati Uniti hanno emesso pesanti sanzioni contro la Russia, in parte in risposta alle azioni di Mosca nei confronti dell’Ucraina, nonché al suo spionaggio e ingerenza nelle elezioni russe.

In risposta, la Russia ha fornito agli Stati Uniti un elenco di diplomatici statunitensi sanzionati, sebbene non fosse chiaro esattamente chi fosse incluso.

L’amministrazione Biden ha detto che continuerà a difendere l’Ucraina, nonostante il presidente russo Il presidente russo Vladimir PutinVladimir Vladimirovich Putin, funzionari statunitensi e russi discutono di sanzioni, Menendez minaccia di imporre sanzioni alla Russia se Navalny non riceve cure mediche. Più di 200 arrestati in manifestazioni marittime in Russia mercoledì I paesi occidentali hanno avvertito Chiunque superi la “linea rossa” dovrà affrontare una risposta dura.

You May Also Like

About the Author: Michele Monaldo

"Studente devoto. Nerd certificato di Internet. Fan dei social media. Esperto di cultura pop. Studioso di bacon impenitente."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *