La Russia rafforza le navi da guerra nel Mar Nero con l’aumento delle tensioni in Ucraina

MOSCA (Reuters) – Due navi da guerra russe hanno attraversato lo stretto del Bosforo per raggiungere il Mar Nero sabato e 15 piccole navi hanno completato il loro trasporto in mare mentre Mosca rafforzava la sua presenza navale in un momento di rapporti tesi con l’Occidente e l’Ucraina.

Il rinforzo coincide con una massiccia mobilitazione delle forze russe vicino all’Ucraina, che Mosca descrive come un’esercitazione difensiva temporanea, e arriva sulla scia dell’escalation dei combattimenti nell’Ucraina orientale tra i separatisti sostenuti dalla Russia e le forze governative ucraine.

Le relazioni della Russia con Washington, che ha annullato il dispiegamento di due delle sue navi da guerra nel Mar Nero la scorsa settimana dopo le feroci proteste russe, hanno raggiunto i livelli più bassi dopo la Guerra Fredda.

Mosca ha espulso venerdì 10 diplomatici statunitensi in risposta all’espulsione di altrettanti diplomatici russi dagli Stati Uniti per presunte attività dolose.

La Russia ha anche imposto restrizioni temporanee al movimento di navi da guerra straniere e “altre navi di stato” vicino alla Crimea, che ha annesso dall’Ucraina nel 2014, con una mossa condannata sia da Kiev che da Washington.

Un corrispondente Reuters a Istanbul ha detto che due navi da sbarco Robocha russe della flotta russa del nord, in grado di trasportare carri armati e consegnare armature e truppe durante gli attacchi costieri, hanno attraversato il Bosforo sabato.

Altri rinforzi navali russi sotto forma di altre due navi da sbarco, questa volta dalla flotta russa del Baltico, dovrebbero attraversare il Bosforo.

L’Agenzia di informazione russa ha anche riferito sabato che 15 piccole navi della flotta russa del Caspio hanno completato il loro trasporto verso il Mar Nero come parte delle esercitazioni.

READ  L'Armenia afferma che l'Azerbaigian non si è completamente ritirato dopo l'incidente al confine

In un altro segno dell’escalation delle tensioni nella regione, una nave che trasportava camion e attrezzature logistiche per le forze NATO in Romania venerdì sera ha attraversato lo stretto del Bosforo, secondo lo stesso corrispondente della Reuters.

Sabato il ministero degli Esteri ucraino ha dichiarato che il servizio di sicurezza federale russo ha arrestato brevemente un diplomatico ucraino a San Pietroburgo. [L1N2MA04O]

L’agenzia di stampa Interfax ha precedentemente citato il Servizio di sicurezza federale (FSB) dicendo che Oleksandr Susunyuk è stato arrestato quando ha cercato di ottenere informazioni classificate dai database delle forze dell’ordine russe durante un incontro con un cittadino russo.

(Segnalazione di Andrew Osborne a Mosca e Euroc Isik a Istanbul; Montaggio di Helen Popper)

You May Also Like

About the Author: Michele Monaldo

"Studente devoto. Nerd certificato di Internet. Fan dei social media. Esperto di cultura pop. Studioso di bacon impenitente."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *