La startup tedesca dovrebbe fornire aerotaxi in Brasile

La compagnia bavarese Lilium consegnerà fino a 220 aerotaxi alla compagnia aerea brasiliana Azul. Il contratto prevede anche la realizzazione in comune della rete della stazione.

Gli sviluppatori dell’aerotaxi di Monaco di Baviera di Lilium non vedono l’ora di ricevere il loro primo grande ordine. Azul vuole trasferire 1 miliardo di dollari a Monaco. A tal fine, Lilium consegnerà 220 aerotaxi e, in collaborazione con Azul, costruirà una rete di stazioni di volo e di atterraggio per il bambino della compagnia in tutto il Brasile. La firma del relativo contratto non sembra ancora del tutto asciutta. Lilium nota in un comunicato stampa che le informazioni sono soggette a un accordo finale.

Sono in costruzione sette nuovi sedili

“L’aereo che vogliamo operare avrà una velocità di 280 chilometri all’ora”, ha detto lunedì Alexander Assili, capo stratega di Lilium. CNBC io registro. “L’autonomia sarà di 250 chilometri”.

Pertanto, l’attuale jet Lilium non è quello che sarà oggetto del contratto, in quanto si tratta di un modello a cinque posti. Secondo Assili, Azul vuole ordinare sette posti con un prezzo unitario di circa 4,5 milioni di dollari. Il manager ha detto che la corrispondente linea di produzione ne aveva già terminata la metà.

Azul è un partner forte in Brasile

Azul è la più grande compagnia aerea nazionale del Brasile in termini di numero di città servite e numero di voli giornalieri. Il suo presidente, John Rodgerson, vede la forza del suo marchio come il fascino necessario “per creare mercati e domanda per la rete Lilium Jet in Brasile”.

Quasi fatto!

Fare clic sul collegamento nell’e-mail di conferma per completare la registrazione.

Desideri maggiori informazioni sulla nostra newsletter? Scopri di più ora

I compiti sono chiaramente distribuiti. Azul vuole gestire la flotta di jet Lilium e garantire la manutenzione, mentre Lilium fornirà una piattaforma per il monitoraggio tecnico dell’aeromobile e delle batterie necessarie, nonché pezzi di ricambio e altri materiali. Azul Lilium assisterà con tutti i processi di approvazione normativa in Brasile. Dovrebbe iniziare in diverse regioni del Brasile già nel 2025.

Piace Suddeutsche Sapendo che l’area intorno a San Paolo dovrebbe essere un obiettivo iniziale. C’è in realtà il più grande aeroporto per elicotteri del mondo lì. Rispetto a un elicottero, si dice che i jet Lilium abbiano costi operativi inferiori fino al 75%. Questo sarebbe un argomento forte per entrare con successo nel mercato.

L’integrazione con Spac garantisce la capitalizzazione

Lilium ora vuole raccogliere capitale aggiuntivo nell’ordine di 830 milioni di dollari e raggiungere così la valutazione della società di 3,3 miliardi di dollari. I fondi saranno ottenuti attraverso una fusione con una società di comodo, Qell Acquisition Corp. , già quotata al Nasdaq, e guidata da Thomas Enders, ex presidente di Airbus. Abbiamo già spiegato in dettaglio in t3n cos’è una Spac (“Special Purpose Acquisition Vehicle”). In breve, è un modo per andare direttamente in borsa senza ulteriori indugi.

A seguito della fusione, Gabriel Toledano, ex direttore delle risorse umane di Tesla, e il direttore dell’aviazione Henry Corbron saranno nominati nel consiglio di amministrazione della compagnia, che sarà poi chiamato Lilium NV. Il consiglio di amministrazione sarà l’organo di vertice della nuova società.

Potrebbe interessarti anche tu

READ  Hank Azaria, la voce di Apu in The Simpsons, crede che dovrebbe chiedere scusa alla comunità indù

You May Also Like

About the Author: Jemma Romani

"Creatore. Piantagrane. Lettore. Nerd televisivo. Sostenitore orgoglioso della birra. Impossibile scrivere con i guantoni da boxe. Introverso. Praticante zombi certificato. Pensatore."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *