La sua ultima casa nel castello si affaccia sul laghetto “Cimitero dei poveri”

Inserito

Francia3
Ha scritto l’articolo

Francia 3 Linguadoca-Rossiglione, L. Chatfox, E. Garibaldi – Francia3

televisioni francesi

Georges Presence compirà 100 anni venerdì 22 ottobre. Si riposa nella sua città natale chiacchierando con i suoi genitori e il suo museo. A differenza di molte personalità, non fu sepolto in riva al mare, ma in un’altra tomba.

40 anni dopo la morte Georges Presenza, Una folla di fan continua a meditare quotidianamente sulla sua tomba. I visitatori provengono da tutta la Francia. “Era un grande poeta, un grande cantante”, Un ammiratore è d’accordo. “Ha scosso la mia infanzia. Sono qui solo per l’emozione.” Il Seattle (Herald) Sea Cemetery si trova dall’altra parte dell’oceano e ospita molte celebrità, tra cui Jean Vilar e il poeta Paul Valerie. Georges Presence non è stato sepolto lì. Ha chiamato il luogo della sua tomba “tomba dei poveri” in un’altra tomba durante la sua vita.

“Presence era una persona molto umile, era vicino alla gente”.. Il cantante Tao avrebbe adorato affrontare la piscina. “Il salto in piscina è davvero la sua identità. È qui che ha guidato la barca. È qui che si è divertito. Si è rifugiato”., aggiunge Bernard Longjon. Tutti possono trovare l’oggetto che vogliono spiegare alla scelta di Georges Presence per la sua tomba. Certo è che il cantante è stato sepolto nella città che tanto amava, e rimarrà quindi per sempre “eterno spettatore estivo”.

You May Also Like

About the Author: Leonzio Vecoli

"Esperto di musica professionista. Creatore. Studente. Appassionato di Twitter. Pioniere del caffè impenitente."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *