La vendita di un raro manoscritto di Einstein offre uno sguardo nella mente di un genio

scritto da Hannah Ryan, CNN

Gli offerenti di un’asta a Parigi sperano in un manoscritto scientifico che descriva in dettaglio una fase chiave nello sviluppo di Albert EinsteinTeoria della relatività.

Il documento ha un valore compreso tra € 2 milioni e € 3 milioni ($ 2,2 milioni e $ 3,4 milioni), il che lo rende il manoscritto di Einstein più prezioso mai venduto all’asta, secondo Christie’s.

Il manoscritto di 54 pagine, che sarà in vendita martedì, è stato co-scritto a Zurigo da Premio Nobel– Scienziato del profitto e Michel Besso – Ingegnere svizzero, collaboratore di Einstein, amico e confidente di una vita.

Contenendo 26 pagine per Einstein e 25 pagine per Besso, insieme a tre pagine di voci scritte da entrambi, il libro è anche considerato una preziosa testimonianza del rapporto dello scienziato tedesco con Besso.

I resoconti di Einstein e Besso sono documentati nel manoscritto. a lui attribuito: Per gentile concessione di Christie’s/Agotis

Secondo Christie’s, che sta effettuando la vendita ad Aguttes, il documento descrive “una fase cruciale nello sviluppo della teoria della relatività generale, che ha rimodellato la moderna comprensione di come funziona l’universo”.

su di esso sito webChristie definisce la teoria “una delle idee individuali più importanti nella scienza moderna” e afferma che è “spesso descritta come la teoria più bella della fisica”.

Il manoscritto, scritto tra il giugno 1913 e l’inizio del 1914, Contiene calcoli fatti da Einstein e Besso sulla teoria della relatività specializzata e sul problema delle anomalie nell’orbita di Mercurio. Ma Christie’s ha detto che era pieno di errori inosservati, e poi Einstein li ha messi da parte.

Quando Bissou se ne andò ZurigoHa portato con sé il manoscritto, che è visto come la ragione della sopravvivenza del manoscritto, poiché Christie’s ha detto che Einstein potrebbe non essersi preso la briga di “conservare ciò che vede come un documento di lavoro”.

“Siamo lieti che Christie’s sia stata in grado di promuovere questo eccezionale manoscritto presso la sua rete internazionale di collezionisti per la nostra vendita eccezionale”, ha affermato Adrian Legendre, direttore della casa editrice. “Le firme di Einstein di questo periodo, e in generale di prima del 1919, sono estremamente rari.” Christie’s Books and Manuscripts Division, in un comunicato stampa.

I documenti manoscritti a "fase critica" Nello sviluppo della teoria della relatività generale di Einstein.

Il manoscritto documenta una “fase critica” nello sviluppo della teoria della relatività generale di Einstein. a lui attribuito: Per gentile concessione di Christie’s/Agotis

READ  Il politico canadese William Amos è stato ripreso dalla telecamera mentre urinava durante una sessione virtuale del Parlamento

Legendre ha aggiunto: “Essendo uno degli unici due manoscritti sopravvissuti che documentano la genesi della relatività generale… fornisce un’affascinante visione del lavoro di Einstein e un affascinante tuffo nella mente dei più grandi scienziati del XX secolo”.

Nel novembre 1915, Einstein pubblicò a suo nome solo una serie di quattro articoli sulla teoria della relatività generale.

Tornò a una metodologia basata sui principi della fisica piuttosto che della matematica, e fu quindi in grado di creare le corrette equazioni di campo per la sua nuova teoria. Christie’s ha detto che Einstein è stato in grado di dimostrare la teoria su cui lui e Besso stavano lavorando, riguardo alle anomalie nell’orbita di Mercurio, e così facendo ha mantenuto la promessa dei loro manoscritti.

La pubblicazione della teoria della relatività di Einstein è stato un fattore importante nel renderlo un nome familiare nel mondo della scienza. Sei anni dopo, nel 1921, ricevette il Premio Nobel per la Fisica.

You May Also Like

About the Author: Michele Monaldo

"Studente devoto. Nerd certificato di Internet. Fan dei social media. Esperto di cultura pop. Studioso di bacon impenitente."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *