L’allenatore Oliver Glasner evita di ammettere

Il Wolfsburg ha reso perfetta la Champions League, pareggiando 2-2 con il Lipsia. Tuttavia, non è chiaro con quale allenatore i lupi competeranno in questa materia.

Serie di foto con 21 foto

Oliver Glasner ha sorriso all’idea di una “festa davvero pesante” con Wolfsburg VFL. Il successo della qualificazione alla UEFA Champions League non ha allentato tutte le tensioni per il momento per l’allenatore della Bundesliga.

Un 2: 2 (2: 0) nel round 33 dell’RB Leipzig si è assicurato la partecipazione in First Division. Glasner ha lasciato tutto in sospeso se sarà in campo nella Ligue 1 contro il Real Madrid, il Manchester City o il Paris Saint-Germain la prossima stagione.

Glasner a Francoforte in una conversazione

“Non ho alcun pensiero sulla mia situazione personale oggi”, ha detto Glasner di Sky, riferendosi al suo contratto fino al 2022. Inizio: “Allora abbiamo ancora tempo per parlare di me”.

Il rapporto di Glasner con Joerg Schmmadtke, direttore generale dello sport per i lupi di squadra, è teso. Glasner è in discussione a Francoforte, tra gli altri, per succedere ad Addy Hutter. Tuttavia, tutto questo è passato in secondo piano la domenica sera.

“È un risultato straordinario, soprattutto da parte dei giocatori – ha detto Glasner -. Sono molto orgoglioso di aver raggiunto la Champions League. Penso che nessuno si aspettasse che lo facessimo prima della stagione”.

READ  Rudi Joubert firma Ja Morant sul banco dei pazzi!

You May Also Like

About the Author: Silvia Tocci

"Esperto di musica professionista. Creatore. Studente. Appassionato di Twitter. Pioniere del caffè impenitente."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *