Lancio riuscito del telescopio James Webb a bordo di Ariane 5

pubblicato

aggiornare

franceinfo
Articolo di

Il telescopio spaziale James Webb è stato lanciato con successo a bordo di un razzo Ariane 5 sabato 25 dicembre. Una vera rivoluzione per gli scienziati, mentre il risultato del progetto era atteso da 30 anni.

È davvero un compleanno speciale per i tanti scienziati che aspettano con impazienza questo momento. Il più grande telescopio spaziale di sempre, James Webb, è stato lanciato nello spazio grazie a un razzo Ariane 5 sabato 25 dicembre. Tenuto dalla città di Kourou nella Guyana francese, l’evento è il frutto di quasi trent’anni di cooperazione internazionale. C’è un fatto straordinario nella sala di controllo, ovvero che gli europei fanno affari con gli americani. Tutti sono sollevati quando il telescopio spaziale viene lanciato in orbita. “C’è stata un’attesa, è stato molto toccante”, Spiega Pierre Ferrouette, dell’Agenzia spaziale europea (ESA).

L’orbita finale di James Webb sarà a 1,5 milioni di chilometri dalla Terra, quattro volte la più lontana dalla Luna. Grazie alla sua tecnologia a infrarossi, sarà in grado di tracciare le prime galassie, buchi neri o segni di vita intorno agli esopianeti. “Fondamentalmente vogliamo osservare le galassie più lontane dell’universo, quelle che si sono formate dopo il Big Bang”., afferma Mark McCogren, consigliere scientifico dell’Agenzia spaziale europea. La pubblicazione di James Webb durerà circa trenta giorni, durante i quali gli scienziati Si morderà ancora molto le ditaAfferma il capo del dipartimento di scienze dell’Agenzia spaziale europea (ESA). Il telescopio dovrebbe inviare le sue prime immagini entro sei mesi.

READ  Anche i dischi rigidi potranno utilizzare l'interfaccia NVMe 2.0 ultravelocefast

You May Also Like

About the Author: Dario Calabresi

"Creatore. Piantagrane. Lettore. Nerd televisivo. Sostenitore orgoglioso della birra. Impossibile scrivere con i guantoni da boxe. Introverso. Praticante zombi certificato. Pensatore."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *