L’Associated Press contesta Israele, dicendo che “non ci sono indicazioni” che Hamas abbia utilizzato l’edificio di Gaza

  • Gli attacchi aerei israeliani hanno distrutto un edificio mediatico a Gaza che ospitava l’Associated Press e Al Jazeera.
  • Israele ha detto che l’edificio conteneva anche risorse per l’intelligence militare di Hamas.
  • Ma l’Associated Press ha detto di non avere “alcuna indicazione” sull’uso dell’edificio da parte di Hamas e ha invitato Israele a fornire prove.
  • Vedi altre storie sulla pagina aziendale di Insider.

L’Associated Press ha risposto sabato alle accuse del governo israeliano secondo cui Hamas armato stava operando in un edificio mediatico a Gaza che è stato distrutto in un attacco aereo lo stesso giorno.

La Galaa Tower ospitava diverse organizzazioni di media internazionali, tra cui l’Associated Press e Al-Jazeera, che erano state informate un’ora prima che l’edificio fosse demolito.

L’IDF ha rilasciato una dichiarazione dicendo che l’edificio era utilizzato dall’intelligence militare di Hamas, ma l’Associated Press ha detto che “non aveva alcuna indicazione” che Hamas stesse operando dall’edificio.

“Abbiamo chiesto al governo israeliano di fornire prove”, ha detto Gary Pruitt, presidente e CEO dell’Associated Press, in una dichiarazione fornita a Insider. “L’ufficio dell’AP è in questo edificio da 15 anni. Non avevamo alcuna indicazione che Hamas fosse nell’edificio o fosse attivo nell’edificio. Questo è qualcosa su cui stiamo attivamente indagando con il meglio delle nostre capacità. Non metteremmo intenzionalmente il nostro giornalisti a rischio “.

Pruitt ha denunciato il fatto che l’esercito israeliano abbia preso di mira l’edificio, descrivendolo come uno “sviluppo inquietante”. Ha anche detto che l’IDF “sapeva da molto tempo” che la torre veniva utilizzata dai media ed era a conoscenza della presenza di giornalisti.

READ  Risultati delle elezioni del Bengala occidentale: il partito Bharatiya Janata di Modi perde le elezioni chiave, ma continua a guadagnare terreno nonostante la crisi del Covid in India

Pruitt ha detto che dozzine di giornalisti e liberi professionisti dell’AP sono stati in grado di evacuare in tempo e “abbiamo appena evitato la grave perdita di vite umane”.

L’esercito israeliano ha dichiarato a Insider in una dichiarazione che l’edificio “ospita l’intelligence militare di Hamas”, inclusa un’unità di ricerca e sviluppo responsabile delle attività terroristiche condotte contro Israele.

L’esercito israeliano ha affermato che l’unità comprendeva esperti specializzati “che azionavano le più costose apparecchiature tecnologiche di Hamas contro Israele” che sono state utilizzate “in una serie di incidenti nel tentativo di sabotare e interrompere le procedure dell’esercito israeliano e dei civili nell’area al confine con Israele – la Striscia di Gaza “.

La dichiarazione riconosceva anche l’uso dell’edificio da parte dei media e diceva che l’esercito israeliano aveva avvertito i civili in modo che potessero evacuare: “L’edificio conteneva uffici dei media civili che si nascondevano dietro Hamas e li usavano deliberatamente come scudi umani”.

Al-Jazeera non ha risposto immediatamente all’inchiesta di un insider sul presunto uso dell’edificio da parte di Hamas.

Lo ha detto sabato l’addetto stampa Jane Psaki casa Bianca L’esercito israeliano all’indomani dell’attacco all’edificio.

“Abbiamo informato direttamente gli israeliani che garantire la sicurezza e l’incolumità dei giornalisti e dei media indipendenti è della massima responsabilità”, ha detto Psaki.

You May Also Like

About the Author: Michele Monaldo

"Studente devoto. Nerd certificato di Internet. Fan dei social media. Esperto di cultura pop. Studioso di bacon impenitente."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *