L’auricolare di Apple non è un “dispositivo di tutti i giorni” – Apple non vuole creare un metaverso › Macerkopf

Se le voci si avvereranno, quest’anno Apple lancerà un visore per realtà mista. Mentre molte aziende, inclusa Meta, si affidano all’idea di un “metaverso” nei loro prodotti AR/VR, un nuovo rapporto suggerisce che l’attenzione di Apple non seguirà questo percorso.

Apple non lo sta trascinando nel metaverso

Fornitura illimitata infinita – Molte importanti aziende tecnologiche vedono il metaverso come la fase successiva dello sviluppo di Internet. Le persone stanno attualmente interagendo online utilizzando siti Web, piattaforme di social media o messenger. L’idea di Metaverse è quella di creare nuovi spazi online in cui gli utenti possano interagire virtualmente tra loro. Potrebbero esserci già degli approcci a questo, ma alla fine il concept è ancora in fase di progettazione e la visione completa è ancora difficile da definire, affascinante e ancora molto lontana.

Per ora Apple non sarà tra gli scopritori di questo nuovo mondo. Questo almeno lascia la popolare newsletter di Mark GormanoccupazioneSospetto. Si dice che a Gorman sia stato detto “abbastanza direttamente” che l’idea di un “metaverso” era un “tabù” all’interno di Apple. Scrive:

“Sarei scioccato nel sentire la parola sul palco quando Apple annuncia l’auricolare: Metaverse. Mi è stato detto abbastanza direttamente che l’idea di un mondo completamente virtuale in cui gli utenti possono fuggire – come nella visione futura della piattaforma Meta/Facebook di Apple è un tabù”.

Invece, Apple dovrebbe concentrarsi su un visore per realtà mista che viene utilizzato per il gioco, la comunicazione e il consumo di contenuti, ma non è un “dispositivo di uso quotidiano”, il che significa: non dobbiamo abituarci all’idea che le persone parlino tra loro altri in giro con le nuove cuffie, in metropolitana, in un bar o in coda davanti a un Apple Store.

READ  Perché gli Imagine Dragons volevano creare crediti per la serie animata?

Gli occhiali AR di Apple, pianificati in seguito, devono soddisfare tale applicazione. Tuttavia, finora ci sono state solo vaghe voci a riguardo. L’auricolare AR/VR previsto per quest’anno è stato un ospite frequente nel rumor, quindi fornisce informazioni sufficienti che non sono confermate, ma sembrano abbastanza realistiche.

Il dispositivo dovrebbe avere un design high-tech con un’innovativa configurazione a tre schermi. Sony ha recentemente presentato una serie di display 4K con una risoluzione di 4.000 pixel per pollice che possono essere utilizzati da Apple. Questo tipo di configurazione avanzata del display avrà un prezzo elevato. L’esperto di display Ross Young ritiene che l’auricolare costerà diverse migliaia di dollari. Ciò è in linea con i precedenti rapporti di $ 3.000. L’innovativo dispositivo dovrebbe anche offrire due potenti processori principali, connettività Wi-Fi 6E, tracciamento oculare, tracciamento degli oggetti e controllo dei gesti delle mani.

La prima iterazione del visore sarà probabilmente rivolta a professionisti e sviluppatori e amplierà l’ecosistema Apple AR/VR.

You May Also Like

About the Author: Dario Calabresi

"Creatore. Piantagrane. Lettore. Nerd televisivo. Sostenitore orgoglioso della birra. Impossibile scrivere con i guantoni da boxe. Introverso. Praticante zombi certificato. Pensatore."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *