Le pantere sono all’altezza della mentalità del “cosa succederà dopo”

“Penso che dovrebbero fare il loro debutto nella NFL”, ha detto l’allenatore Matt Rolle della sua apparizione di riserva. “Royce l’ha già fatto prima. Ho detto a Chupa all’intervallo: ‘Ecco perché ti abbiamo reclutato’. Pensavo che Chupa fosse fantastico. Alla fine del tempo non gli abbiamo dato molte possibilità, ma ho pensato che avesse c’è dentro alla fine e ha tirato qualche calcio.Home Quando possiamo schierarci in un attacco di quattro minuti e correre e ottenere il primo in due fasi, soprattutto di fronte a una difesa così coraggiosa, questo è tornato sulla linea offensiva, grazie ai tight end e ai terzini.

“Pensavo che quei puntoni lo colpissero, e nel momento in cui Royce è entrato, ha fatto quella bella corsa, ha tagliato la palla in un doppio gioco, che il veterano ha giocato. Questo è il ragazzo che ha giocato un sacco e l’ha guardato. Quei ragazzi hanno su per noi.”

Mettere in ordine quei due passi faceva parte del tema delle Pantere Notturne.

Hanno lanciato il master pass al loro giocatore d’azzardo di ritorno. Hanno consegnato la palla a un’estremità stretta sulla linea di porta.

E per la maggior parte, la loro difesa ha continuato a giocare come aveva fatto durante le prime due settimane dominanti, anche senza un paio di parti chiave.

Quando il cornerback Jaycee Horne ha lasciato la partita con un piede rotto e il veterano della sicurezza Juston Boris non è riuscito a finire la partita per un infortunio alla coscia, i Panthers hanno dovuto adattarsi.

You May Also Like

About the Author: Silvia Tocci

"Esperto di musica professionista. Creatore. Studente. Appassionato di Twitter. Pioniere del caffè impenitente."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *