L’ex pilota di Formula 1 sarà giudicato nel gennaio 2023

Accusato di insulti nell’ambito di una faida familiare, Jean Alessi in seguito lasciò libero il commissariato di Avignone 24 ore in custodia di polizia. L’ex ferrarista sarà processato in tribunale dopo quello che ritienebrutto scherzo“.

Cosa potrebbe aver passato l’ex boss campione di F1, ora 57 anni? Detonazione di un mortaio sulla facciata dello studio di architettura del genero, domenica sera alle 22, mentre prendeva in prestito l’auto del fratello Jose, il cui numero di targa era I passanti se ne sono accorti. Una risposta un po’ confusa dall’ex pilota in un primo momento: voleva fare uno scherzo a suo genero.

Tuttavia, gli investigatori hanno scoperto molto rapidamente i fiori in vaso: Marie-Catherine, sorella di Jean Alessi, in Procedura di divorzio con l’architetto In questione, la separazione che non sembra avvenire in buone condizioni. Jean Alessi ha voluto celebrare l’occasione, forse per intimidire l’ex cognato. Comunque, è un’uscita dalla strada che suona meno di uno scherzo di cattivo gusto di uno scivolone molto mal controllato perché succede Fino a 10 anni di carcere.

La redazione ti consiglia

READ  Riepilogo: Inter Miami CF 3, Chicago Fire FC 2

You May Also Like

About the Author: Silvia Tocci

"Esperto di musica professionista. Creatore. Studente. Appassionato di Twitter. Pioniere del caffè impenitente."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *