Lise Boëll gestisce le edizioni Plon.

Il lavoro di Eric Zemmour, rifiutato dal boss di Alpine Michel Jill Hayere, ha lanciato un gioco di sedie musicali a forma di cascate. Il suo editore e collaboratore storico della casa, Liz Boyle, ha annunciato la sua partenza una settimana dopo lo scoppio della polemica. Alla fine dell’estate, dopo lunghe trattative, l’editore è finalmente entrato a far parte del gruppo Editis, per assumere la direzione di Plon.

Pertanto, il primo movimento a sostituire Celine Tholuz, arrivato alla guida della struttura nell’ottobre 2020, dopo sei anni è stato nella direzione editoriale del campo francese di Belfond. Sarà nominata vicedirettore generale, responsabile dei romanzi, dopo l’arrivo di Liz Boyle. Ha iniziato la sua carriera editoriale e di marketing presso TF1 Edits e poi Canal + Edits.

Con questa nuova amministrazione sono stati effettuati due trasferimenti, che hanno portato alla creazione di due posti di vice della pubblica amministrazione. La prima va a Estelle Cerruti, ex vicedirettore del dipartimento di saggistica, insieme a Liz Boyle.

Ha iniziato la sua carriera nel giornalismo scritto prima di entrare in Editions Albin Michel come caporedattore insieme a Lise Boll.

L’ultimo appuntamento, però, è la nomina di Mikael Palvin, che ha lasciato Albin Michel all’inizio del 2020, dopo quattro anni nella direzione dell’home marketing. È stato sostituito in questa posizione all’inizio di giugno da Celine Chevlet, che aveva precedentemente lavorato per Robert Lafont. In precedenza è stato amministratore delegato di Publicis Dialog.

Michel Benbonnan, Amministratore Delegato del Gruppo Editis, ha dichiarato in un comunicato stampa:Liz Boyle è un editore riconosciuto i cui elevati standard e passione daranno alla Plon Publishing un nuovo impulso, in continuità con il notevole lavoro iniziato da Céline Thoulouze sul romanzo francese.. »

READ  L'attrice di 'Golden Girls' Chick Venera è morta all'età di 74 anni

Carica ora il trioPromuovere la Maison Plon sia nella narrativa che nella saggistica».

Fonte immagine © Editis / Olivier Dion

You May Also Like

About the Author: Luigia Di Traglia

"Studente devoto. Nerd certificato di Internet. Fan dei social media. Esperto di cultura pop. Studioso di bacon impenitente."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *