Mischa Barton accusato di essere un presunto “incubo” in The O.C.

Secondo una fonte esclusiva di Page Six, Mischa Barton avrebbe avuto un “incubo” con cui lavorare nella soap per adolescenti di successo “The OC”.

Dopo che l’attrice ha affermato di essere stata “bullizzata” sul set all’inizio dello spettacolo, una fonte ci ha detto che la troupe era frustrata dal fatto che Parton si sarebbe costantemente “presentato in ritardo” per le riprese.

“Ora vuole andare a dire che è stata vittima di bullismo”, ha continuato la fonte. “Non era che fosse vittima di bullismo. Alla gente non piaceva aspettare ore prima che si presentasse”.

La fonte ha anche aggiunto che Parton – che ha interpretato Marisa Cooper fino a quando non è uscita dalla serie nella terza stagione – aveva una mamma che era “fastidiosa”.

La star di “The OC” Mischa Barton afferma che il “bullismo” l’ha spinta a lasciare lo spettacolo: “Mi sentivo completamente non protetta”

Annusa la fonte “Era un disastro”.

In una dichiarazione a Page Six mercoledì, Barton, 35 anni, ha dichiarato: “Ci sono state molte cose. Che sia in ritardo o meno, non scuso alcuni comportamenti da parte di individui in posizioni di potere. Ognuno vive le cose in modo diverso e Riconosco che alcuni potrebbero non essere stati i miei comportamenti precedenti.” Utile in determinate situazioni, e dirò la verità quando mi sentirò pronto.”

Tuttavia, la nostra fonte non ha ammesso che il suo comportamento durante questo Le riprese di “The Hills: New Beginnings” Nel 2019 era come “Night and Day”.

“Era decisamente più matura”, ha detto la fonte. “Stava certamente mostrando una comprensione delle sue responsabilità”.

Mischa Barton, Adam Brody, Melinda Clarke, Peter Gallagher, Kelly Rowan, Benjamin McKenzie, Samir Armstrong e Rachel Bilson, al centro.
(Foto di Ray Mickshaw/WireImage)

Barton E! Ad aprile, il “bullismo” di “alcuni ragazzi sul set” l’ha fatta sentire “davvero” ed è stato, in parte, il motivo della sua decisione di lasciare la serie.

READ  Duetti misteriosi: Raphael prende in giro Charles Berlin ricordandogli che ha baciato sua moglie Melanie Thierry

I co-protagonisti di “OC” Barton e Melinda Clarke hanno definito “sconcertanti” le affermazioni dell’attrice nell’episodio di martedì di Rachel Bilson e Melinda Clarke. Il loro podcast, “Benvenuti in OC, Bitches!”

Clicca qui per iscriverti alla nostra newsletter di intrattenimento

“Sai che Melinda e io stiamo parlando subito dopo [the interview] uscì. E noi dicevamo: “Aspetta, cosa?” ha detto Bilson.

Clarke, che ha interpretato la madre di Marisa Cooper, ha spiegato: “Qualcuno che ha 16, 17, 18 anni – così tante ore di lavoro, stress, in così giovane età – nel migliore dei casi sei esausto e nel peggiore è orribile e disordinato per questo, Mi spezza un po’ il cuore saperloعرف [that]. “

Ha continuato, notando che non voleva parlare a nome di Barton, “Sapevamo che c’era molta pressione su di lei, ma se è stata un’esperienza così brutta, non è adatta a nessun giovane. Ma, alcuni dei commenti erano troppo confuse per me. Quindi, no, so la verità. So che, sì, è stata un’enorme quantità di pressione per lei. E per tutti. “

CLICCA QUI PER RICHIEDERE FOX NEWS

Bilson, che ha interpretato Summer Roberts nella serie, ha aggiunto che lei e Clark hanno scelto di parlare dei loro sentimenti nella speranza che Barton volesse apparire nello show e condividere la sua prospettiva e ciò che ha vissuto.

Per ulteriori informazioni sulla sesta pagina, fare clic su Qui.

You May Also Like

About the Author: Luigia Di Traglia

"Studente devoto. Nerd certificato di Internet. Fan dei social media. Esperto di cultura pop. Studioso di bacon impenitente."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *