Morte di Jean-Marc Wally: Matthew McConaughey e Reese Witherspoon rendono omaggio al regista

Matthew McConaughey, Reese Witherspoon e Nicole Kidman hanno reso omaggio al regista canadese Jean-Marc Wally, morto questo fine settimana. Ha 58 anni.

Lunedì (27 dicembre), il promotore di Wally, Bumble Ward, ha confermato che il regista nominato all’Oscar è morto improvvisamente nella sua stanza fuori Quebec City, in Canada.

Il New York Post Wally è stato dichiarato morto per un attacco di cuore il 25 dicembre, ma ciò non è stato confermato dalle autorità.

Regista di tali film e programmi TV di successo Dallas Buyers Club e Piccole grandi bugie, Wally ha lavorato con alcuni dei più grandi attori della sua carriera, tra cui Reese Witherspoon, Nicole Kidman, Amy Adams e Jack Gillenhall.

Dopo la notizia della morte di Wally, sui social è scoppiata la tragedia.

McConaughey ha vinto l’Oscar per il suo ruolo Dallas Buyers Club, Ricorda Wally come qualcuno con una “mano e un cuore teneri” che “non ha romanticizzato la vita come la vedeva come romantica”.

Ha scritto: “Dalla lotta al dolore al battito di ciglia e al sussurro, le storie d’amore erano ovunque nei suoi occhi”.

McConaughey’s Dallas Buyers Club Il collega attore Jared Leto ha cambiato la vita di Wally con l’uscita del film nel 2014, definendolo una “forza cinematografica e un vero artista”.

Piccole grandi bugie L’attore Reese Witherspoon ha detto che il suo cuore è stato spezzato dalla scomparsa di Wally.

Anche le co-protagoniste di Witherspoon, Nicole Kidman e Shailene Woodley, hanno postato tributi sinceri a Wally online.

Scrivendo che era “sempre grata” per il tempo trascorso con Wally, Kidman ha aggiunto: “Era al centro del mio universo creativo e non posso sopravvalutare la sua importanza per me”.

Woodley ha pubblicato le foto del defunto regista Su Instagram, Con un titolo: “È una grande affermazione dire che ci mancherai. Hai dato a questo mondo, e al mio piccolo mondo, il tesoro che si sente solo e vivo.

Dopo la morte di Wally, il primo ministro canadese Justin Trudeau ha twittato: “L’interesse di Jean-Marc Wally per il cinema e la narrazione non ha eguali, persino il suo talento. Attraverso il suo lavoro e la sua arte, ha lasciato un segno nel Quebec, in tutto il Canada e in tutto il mondo. I miei pensieri sono con la sua famiglia, gli amici e i fan mentre piango la sua improvvisa scomparsa.

La regista Tanya Lapointe ha reso omaggio al “diamante pazzo” Wally da suo marito, la collega regista del Quebec Denise Villeneuve.

Wally ha figli, la figlia Emil e il figlio Alex.

You May Also Like

About the Author: Leonzio Vecoli

"Esperto di musica professionista. Creatore. Studente. Appassionato di Twitter. Pioniere del caffè impenitente."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *