NASA: questa è la tecnologia necessaria per deviare il percorso di un asteroide

Immagine dallo spazio con un asteroide vicino alla Terra. (Foto: National Geographic in spagnolo)

Forzata la presenza di asteroidi vicino alla Terra NASA Per iniziare i preparativi per il cosiddetto DART. missione, o il tuo regime anti-steroideo, Con l’obiettivo di riorientare questi oggetti rocciosi fuori dall’orbita terrestre.

Nell’ottobre dello scorso anno si sapeva che un asteroide di dimensioni simili alle piramidi di Giza, oltre ad avvicinarsi ad un altro relitto sul nostro pianeta, spingeva L’amministrazione nazionale dell’agenzia ha affermato che l’aviazione e lo spazio devono mettere in servizio questo sistema. Non è la prima volta che la NASA pubblica un programma con queste caratteristiche, come ha fatto con il programma chiamato “Sutter Ultra”.

In quest’ultimo caso, la sua funzione principale è il rilevamento precoce di asteroidi che possono entrare in collisione con la Terra, Utilizzo delle risorse estratte dai frammenti di roccia per scopi industriali. Tuttavia, la NASA si sta preparando a possibili scenari in cui un asteroide potrebbe scontrarsi con il nostro pianeta.

Lancio della missione DART مهمة

L’idea della NASA è di lanciare Razzo spazioX Falcon 9 dalla base delle forze spaziali di Vandenberg in California il 24 novembreche si scontrerà con l’asteroide mentre devia dalla sua orbita originale. Un razzo progettato dalla società aerospaziale SpaceX, di proprietà di Elon Musk.

Per quanto riguarda la missione, l’obiettivo era far collidere il missile con un asteroide chiamato Didymos, di oltre 700 metri di diametro. Dalla NASA, l’hanno riparato L’obiettivo è “scuotere l’asteroide” per riorientare la sua orbita piuttosto che distruggerlo.

Un asteroide si sta avvicinando alla Terra.  Computer grafica di un asteroide che entra nell'atmosfera terrestre.  (Foto: SCIEPRO)
Un asteroide si sta avvicinando alla Terra. Computer grafica di un asteroide che entra nell’atmosfera terrestre. (Foto: SCIEPRO)

Saranno 10 mesi di viaggio

READ  Netflix prende il videogioco per primo con due titoli gratuiti

La missione inizierà il suo viaggio da Base delle forze spaziali di Vandenberg, California, la mattina presto di mercoledì 24 (dalle 01:20 circa in America Latina).

Da lì, percorrerà undici milioni di chilometri fino a raggiungere il sistema binario Didimo, è costituito da due asteroidi: uno principale e uno secondario, chiamato Dimorphosche ruota intorno al primo. Quest’ultimo, essendo una specie di luna, sarà il bersaglio della navicella spaziale DART, poiché si scontrerà con essa e non la distruggerà, solo con l’intenzione di deviarla dalla sua orbita “con una piccola spinta spaziale”.

“La collisione cambierà la velocità orbitale del satellite dell’1%, che cambierà la sua durata orbitale di diversi minuti, che è abbastanza lunga da essere osservata e misurata usando i telescopi sulla Terra”. spiega la Nasa.

Base delle forze spaziali di Vandenberg.  (Foto: Ventos)
Base delle forze spaziali di Vandenberg. (Foto: Ventos)

tecnologia di deviazione degli asteroidi

Nel 2007, la NASA ha concluso in un rapporto presentato al Congresso degli Stati Uniti che se un asteroide si dirigesse verso la Terra, Il modo più efficace per sbarazzarsene è lanciare una bomba nucleare nello spazio. La forza della sua detonazione distruggerà l’asteroide, Ma il pianeta ha dovuto fare i conti con i potenziali effetti nucleari. In effetti, l’uso delle armi nucleari per mitigare gli effetti degli asteroidi rimane una questione controversa e molto dibattuta nella comunità delle organizzazioni responsabili della difesa del pianeta.

La seconda migliore opzione era inviare un file “sonda cinetica”Qualsiasi veicolo spaziale, razzo o altro proiettile, se puntato nella giusta direzione e alla giusta velocità, colliderebbe con l’asteroide, Ha trasferito parte del suo slancio e l’ha tirato via mentre tornava sulla Terra. “Il principio di base della fisica è come giocare a biliardo”, dice Pike.

Sung Wook Baek.  (Foto: elettricità)
Sung Wook Baek. (Foto: elettricità)

Tuttavia, affinché il collisore cinetico abbia successo, Olivier de Weck, professore di aeronautica, astronautica e ingegneria dei sistemi, afferma che: “Le caratteristiche dell’asteroide, come la massa, la quantità di moto, la traiettoria e la composizione della superficie devono essere conosciute nel modo più accurato possibile. Ciò significa che quando progettano una missione di diversione, scienziati e i capi missione devono tenere conto dell’incertezza”.

Olivier de Week.  (Foto: CON AeroAstro)
Olivier de Week. (Foto: CON AeroAstro)

“Ha importanza se la probabilità di successo della missione è solo del 99,9% o del 90%? Quando si tratta di distrarre un potenziale killer di pianeti, ci scommettiamo.” Sveglia spiega. “Pertanto, dobbiamo essere più intelligenti quando progettiamo le attività in base al livello di incertezza”.

READ  È di nuovo solo Diablo 2 - Marsiglia News

buco della serratura gravitazionale

I ricercatori hanno contribuito a simulare diverse variabili specifiche, Come la massa, la quantità di moto e l’orbita dell’asteroide, nonché il grado di incertezza all’interno di ciascuna di queste variabili.

più importante , Tenendo conto della distanza tra l’asteroide e buco della serratura gravitazionaleOltre a quanto tempo impiegherà gli scienziati prima che l’asteroide raggiunga un punto in cui la gravità attirerà inevitabilmente il pianeta.

Un buco della serratura è come aprire il tappo di una vasca da bagno e, una volta aperto, l’asteroide si sposterà verso la Terra come l’acqua verso la vasca.

Asteroidi nello spazio.  (Foto: Business Insider Spagna)
Asteroidi nello spazio. (Foto: Business Insider Spagna)

Pertanto, sono state valutate tre opzioni. Il primo è sì Dimorphos attraverso il buco della serratura Tra cinque anni o più, ci sarà tempo sufficiente per inviare due esploratori, uno per misurare le dimensioni dell’asteroide e l’altro per spingerlo fuori dalla sua orbita.

Se il passaggio del buco della serratura avviene entro un periodo Da due a cinque anni, potrebbe essere il momento di inviare un rover per misurare l’asteroide e regolare i parametri di un proiettile più grande prima di inviare l’impatto per deviare l’asteroide.

Se Apophis passa attraverso il buco della serratura in Un anno sulla terra o meno‘Forse è troppo tardi, dice Bayek. Lo scienziato conclude che “anche l’attore principale potrebbe non aver raggiunto l’asteroide durante questo periodo”.

Continuare a leggere:

Il nuovo podcast Listen sta arrivando sui dispositivi Galaxy e questi sono i servizi
Riduci il rischio di essere hackerato su Facebook: ecco come attivare gli avvisi di accesso
Come attivare la funzione schermo diviso su un dispositivo Android

You May Also Like

About the Author: Jemma Romani

"Creatore. Piantagrane. Lettore. Nerd televisivo. Sostenitore orgoglioso della birra. Impossibile scrivere con i guantoni da boxe. Introverso. Praticante zombi certificato. Pensatore."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *