NBA Playoffs: Phoenix arriva a metà della finale di conference

Pubblicato in:

Los Angeles (AFP)

Soli a metà: i Phoenix mercoledì hanno ottenuto la seconda vittoria consecutiva, delle quattro richieste, contro Denver in gara due delle semifinali della NBA Conference.

Vittoriosi 123-98 in casa, i giocatori dell’Arizona hanno viziato la squadra di Nikola Jokic (24 punti, 13 rimbalzi, 6 assist), che martedì è stato nominato giocatore della stagione.

Con la potenza di fuoco dei colossi serbi, hanno contrastato la loro forza collettiva: sei giocatori di Phoenix hanno segnato dieci o più punti.

“È stato di nuovo un lavoro di squadra”, ha detto uno, Chris Paul (17 punti, 15 assist, 5 rimbalzi).

“Abbiamo imparato quanto sia importante questa partita”, ha aggiunto, sottolineando che la sua squadra voleva evitare ad ogni costo il pareggio dei Nuggets prima della terza partita della serie, che sarà la prima che si terrà in Colorado.

Suns ha registrato un leggero rialzo di quattro punti alla fine del primo quarto (25-21) per poi solo stressarlo: 52-42 nel primo tempo e 86-67 alla fine del terzo.

Devin Booker (18 punti, 10 rimbalzi) è stato il più prolifico, seguito da Michal Bridges (16 punti) e Dender Eaton (15 punti, 10 rimbalzi).

# foto 1

Per quanto riguarda i Nuggets, si è fatta sentire ancora una volta l’assenza del leader Jamal Murray, infortunato ad un ginocchio da aprile.

“Molti ragazzi hanno giocato davvero male stasera”, ha detto l’allenatore dei Nuggets Michael Malone. “È stata solo una performance ridicola da zero”, ha detto Cracked.

“Ho visto una squadra che voleva essere qui e ha giocato con intenzioni chiare”, ha aggiunto Malone dell’avversario di stasera.

READ  "Il mio cuore si è spezzato." Un ingresso influente per la moglie della nazionale polacca - O2

L’unico motivo di speranza per la franchigia del Colorado, Michael Porter, che ha subito un infortunio alla schiena nella prima partita delle semifinali, ha giocato 27 minuti e ha segnato 11 punti.

Il prossimo episodio di Duel è previsto per venerdì a Denver. Il vincitore della serie nella finale della Western Conference affronterà il vincitore della semifinale gli Utah-Clippers (il Jazz porta la vittoria a zero).

You May Also Like

About the Author: Silvia Tocci

"Esperto di musica professionista. Creatore. Studente. Appassionato di Twitter. Pioniere del caffè impenitente."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *