Nel ghiacciaio tibetano sono stati identificati ventotto tipi di virus sconosciuti

Stato unito. Secondo il team di climatologi e microbiologi dell’Ohio State University, hanno analizzato due campioni di ghiaccio di circa 15.000 anni prelevati nel 2015 dal Julia Glacier.e Nella Cina occidentale sono stati trovati i codici genetici di 33 virus, 28 di loro non erano in elenco e si sono rivelati nuovi di zeccaSecondo uno studio pubblicato sulla rivista microbioma.

La metà di loro sembrava essere sopravvissuta al momento del congelamento, non nonostante il ghiaccio, ma proprio per questo, hanno detto i ricercatori. Questa è un’informazione molto importante, dal momento che I ghiacciai in Tibet si stanno riducendo ogni anno e antichi virus salgono in superficie mentre si sciolgono.

“Questi sono virus che possono prosperare in condizioni estreme”, Un altro partecipante allo studio, il dottor Matthew Sullivan, professore di microbiologia alla Ohio State University, spiega. “Hanno impronte genetiche che li aiutano a infettare le cellule in condizioni molto fredde”, aggiunge.

Tecniche di estrazione del ghiaccio ultrapuro

Per decifrare queste firme, gli scienziati hanno sviluppato un Il nuovo metodo di sterilizzazione a ghiaccio ultra puro previene la contaminazione del campione con i microbi moderni, un problema serio con questo tipo di studio.

“Forse questo metodo ci aiuterà a trovare sequenze genetiche nel ghiaccio in altre condizioni estreme, ad esempio su Marte o sulla Luna o più vicino a noi, nel deserto di Atacama”, afferma Sullivan.

La scoperta aiuterà in futuro contro altri agenti patogeni

Gli autori del lavoro sperano che la loro scoperta aiuti già a tracciare la storia dell’evoluzione dei virus Migliore comprensione dei cambiamenti nell’ambiente dal lontano passato الماضي.

“Questi sono virus che possono prosperare in condizioni estreme”, Un altro partecipante allo studio, il dottor Matthew Sullivan, professore di microbiologia presso la Ohio State University, spiega. “Hanno impronte genetiche che li aiutano a infettare le cellule in condizioni molto fredde”, aggiunge.

Gli autori del lavoro sperano che la loro scoperta aiuti a tracciare la storia dell’evoluzione dei virus e a comprendere meglio i cambiamenti avvenuti nell’ambiente del lontano passato.

READ  La brillante mappa della materia oscura che rivela un mistero cosmico

Informazioni storiche all’interno dei ghiacciai

I ghiacciai immagazzinano una grande quantità di informazioni sulla storia della TerraPerché intrappola particelle di polvere, tracce di gas, microbi e materia vegetale dall’ambiente.

Grazie all’esplorazione dei ghiacciai, è possibile ottenere dati sul paleoclima, sulla composizione dell’atmosfera e sulle specie esistite in diversi momenti della storia, spiega. Zhe Bingzhong, autore principale dello studio e ricercatore presso Centro Byrd dell’Ohio State University per il clima e la ricerca polare.

Con le informazioni di RT.

Potrebbe interessarti:

Il Messico è interessato ad ottenere il vaccino cubano “Soperana” contro il virus

La Cina rivela il primo caso umano del ceppo H5N6 di influenza aviaria

Tutto quello che devi sapere sul virus Monkey B, sui sintomi, sul trattamento e sulla mortalità

You May Also Like

About the Author: Jemma Romani

"Creatore. Piantagrane. Lettore. Nerd televisivo. Sostenitore orgoglioso della birra. Impossibile scrivere con i guantoni da boxe. Introverso. Praticante zombi certificato. Pensatore."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *