Netflix lancia la seconda stagione di “Luis Miguel: The Series”


Aspettando quello Netflix Finalmente l’uscita degli otto episodi che compongono la nuova stagione di “Luis Miguel: The Serial”, la piattaforma di trasmissione ha dato lo striscione ufficiale per la seconda sessione che uscirà ufficialmente da domenica 18 aprile, e per riscaldare anche i motori Prodotto. Ha sorpreso i suoi fan con un incontro virtuale che ha offerto le anteprime della narrazione con protagonista Diego Bonita.

Dai suoi social network su Facebook, Tik Tok e YouTube, Netflix America Latina ha vissuto la sua prima virtuale con la sua troupe nella prima linea di presentazione che è stata il precursore di nuovi capitoli che ora si concentreranno sul palcoscenico per adulti di Luis Miguel tra il 1990 e il 2000 .

Prima che il cast andasse in diretta, gli utenti di YouTube (che avevano incrociato oltre 25.000 spettatori dal vivo) stavano già aspettando l’interazione dai commenti attivati ​​da Netflix, quindi i netizen hanno iniziato a rilasciare teorie sulle svolte narrative che la serie poteva offrire, sul fatto che il recensore riguardasse I romanzi circonda il cosiddetto “Sol de Mexico” e come verrà affrontata la questione di “Marcella”, la madre di Luis Miguel, durante la prima stagione, che ha lasciato i tifosi in uno stato di suspense durante la prima stagione. La stagione parla della sua scomparsa.

Tra le sorprese lanciate dalla produzione, hanno evidenziato che il 18 aprile prossimo non sarà solo il primo capitolo, come Netflix collaborerà con due per compensare un pubblico che ha aspettato più di un anno per la prima del progetto, Poi un rilascio settimanale dopo l’altro. All’inizio, gli spettatori hanno potuto assistere al funerale di Lewis Ray.

READ  Michelle Faith: Vomit Live On Morning Show | Algebrico

Presentando i primi dieci minuti del primo episodio della seconda stagione, Diego Bonita ha condiviso lo schermo con il cast composto da Macarena Ashaga, Cesar Burdon, Fernando Gualard, Pablo Cruz Guerrero, Camila Sodi, Teresa Ruiz, Cesar Santana, Luz Cebriota, Juan Ignacio Cane e Alex Llunas, oltre a contattare alcuni fan che hanno interrogato gli attori sul loro processo creativo per far rivivere il mondo di “Luis Miguel”.

Diego Bonita ha condiviso il suo processo di interpretazione di Luis Miguel sotto un altro aspettoIl che mostra tra gli sviluppi le difficoltà che deve ancora affrontare nel trovare dove si trova sua madre, così come i problemi di salute che ha dovuto affrontare in una delle sue orecchie che mettono in pericolo la professione del cantante.

Ho iniziato a prepararmi per il ruolo un anno prima dell’inizio delle riprese della prima stagione. Con Luis Miguel, credo davvero nella sua realtà di vita oltre ogni immaginazione. Per me, questa è la chiave e c’è un lato dell’immaginazione quando creo Luis Miguel che nessuno conosce, Luis Miguel dietro le quinte, dietro le quinte e che non puoi vedere su YouTube “.

“Ho avuto l’opportunità di parlare con lui in diverse occasioni, il che mi ha aiutato molto e ha anche condiviso alcune cose con me, alcune cose che mi ha detto ‘Diego, questo non è altro per te, per favore non condividerlo con nessuno e l’attore ha aggiunto “È stato molto generoso con questo Il significato”, sottolineando che un’altra priorità per rappresentare il cantante è mostrarlo in modo più umano: “La più importante di tutte è umanizzarlo, in modo che tu possa simpatizzare con lui.

READ  Jad Al Maleh: Il comico è infastidito dagli organizzatori di Dance with the Stars

I produttori esecutivi, Carla Gonzalez Vargas e Pablo Cruz, hanno condiviso che una delle sfide principali della nuova stagione è stata la descrizione di Diego Bonita che utilizza protesi per riflettere un Luis Miguel più adulto, un processo che ha coinvolto fino a quattro ore di lavoro.

Un’esperienza unica

La produzione ha annunciato che dopo la premiere della seconda stagione, il pubblico potrà partecipare per vincere un posto in “On the Road”, un’esperienza che vivrà in cima a un autobus che viaggerà inaspettatamente per le strade di Città del Messico. A poco a poco verranno annunciati ulteriori dettagli sulla partecipazione dei fan.

Inoltre, alla fine di ogni episodio, Netflix aggiungerà clip speciali che mostrano dietro le quinte come si è svolta la stagione e la convivenza dei due attori.

G

You May Also Like

About the Author: Luigia Di Traglia

"Studente devoto. Nerd certificato di Internet. Fan dei social media. Esperto di cultura pop. Studioso di bacon impenitente."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *