Nintendo non esclude problemi di disponibilità di Nintendo Switch

Finora, Nintendo Switch era immediatamente disponibile. È adesso, ma è possibile che la situazione cambi nel prossimo futuro.

Nintendo Switch è un’altra vittima di una carenza di semiconduttori?

Secondo alcune fonti, la PlayStation 5 potrebbe mancare anche per un altro anno. A seconda del mercato, la situazione con Xbox Series X e ovviamente con le schede grafiche per computer non è molto colorata. Alcuni giocatori potrebbero aver perso la pazienza e iniziato a guardare verso Nintendo Switch o Nintendo Switch Lite. Dovresti affrettarti a comprare?

Shuntaro Furukawa, lo stesso presidente di Nintendo, ha rivelato il segreto in una recente intervista su come si presenta la situazione con la produzione delle principali apparecchiature dell’azienda. Come ha accennato, sarebbe stato possibile occuparsi di un’adeguata fornitura di semiconduttori (che attualmente è il problema più grande per la maggior parte dei produttori), ma allo stesso tempo ha indicato un grandissimo interesse per le console Nintendo Switch e, di conseguenza, egli fece. Non è escluso che sorgano problemi con la loro disponibilità. Almeno in alcuni mercati.

“Siamo stati in grado di mettere in sicurezza i materiali per la produzione immediata del semiconduttore del trasformatore. Tuttavia, in Giappone e in molti altri paesi, la domanda è stata molto alta dall’inizio dell’anno e vi è la possibilità di carenza di alcuni negozi. È difficile stabilire come gestirlo, ma in alcuni casi potremmo non essere in grado di prepararci adeguatamente per il flusso di richieste “.

La situazione potrebbe cambiare a causa di Nintendo Switch Pro

Vale anche la pena notare che i piani includono Nintendo Switch Pro (secondo alcune fonti Nintendo SS), e quindi una nuova e più potente versione della console, la cui produzione avrà bisogno anche di componenti adeguati. Soprattutto perché ci sono speculazioni sulla premiere quest’anno.

READ  Siri ha rivelato la data della prossima conferenza con i nuovi prodotti Apple

Il Nintendo Switch Pro mira a portare i giocatori, tra le altre cose, uno schermo OLED da 7 pollici di Samsung. Saranno importanti anche prestazioni più elevate, che dovrebbero essere fornite non solo da un processore migliore, ma anche da risorse RAM molto più grandi. Le informazioni non ufficiali indicano circa 8 GB, aggiungendo 128 GB di memoria interna. Ciò rappresenterebbe un notevole miglioramento rispetto ai modelli attualmente disponibili.

Fonte: videogameschronicle

Da vedere anche:

You May Also Like

About the Author: Dario Calabresi

"Creatore. Piantagrane. Lettore. Nerd televisivo. Sostenitore orgoglioso della birra. Impossibile scrivere con i guantoni da boxe. Introverso. Praticante zombi certificato. Pensatore."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *