Nvidia: Ora ci sono post gratuiti! Azionista

Poco prima dell’apertura delle contrattazioni venerdì, c’è stato un forte rialzo dei prezzi del quattro percento per le azioni Nvidia. Perché il chip group ha annunciato che dividerà le azioni sotto forma di dividendo in azioni. Ma cosa significa?

Cosa ha annunciato Nvidia (“Dividendo sotto forma di dividendi”) è paragonabile in effetti al frazionamento azionario tradizionale. Per ogni azione Nvidia attualmente esistente, ci saranno quattro azioni Nvidia dopo che la società entrerà in azione, soggetta all’approvazione dell’assemblea generale di giugno. Quindi il numero di azioni è aumentato.

Tuttavia, in caso di distribuzione di dividendi, vengono emesse ulteriori azioni, mentre in caso di frazionamento di azioni le azioni vengono ritirate e sostituite con carta di valore nominale inferiore. Quindi c’è la classica data di registrazione che la posta in gioco dovrebbe essere nel magazzino. Nell’attuale caso Nvidia, questo sarà il 21 giugno.

Ma non preoccuparti, questa emissione di bonus stock non dovrebbe essere trattata come pagamento di dividendi ai fini fiscali. Mentre ai dividendi verrà applicata una ritenuta alla fonte o una ritenuta alla fonte, le nuove azioni vengono trattate come se fossero state acquistate con le vecchie azioni.

L’azionista non beneficia delle azioni di Nvidia. La sua partecipazione nella società rimane la stessa, così come il valore di mercato della sua posizione. Tuttavia, le azioni Nvidia visivamente più economiche dopo il 21 giugno potrebbero attrarre ulteriori investitori. Almeno questa è la teoria che spiega l’azione positiva dei prezzi osservata nel contesto dei frazionamenti azionari.

In tempi in cui le azioni frazionarie sono negoziabili con molti broker, questo motivo è molto dubbio. È probabile che sia una “profezia che si autoavvera”. Le azioni Nvidia sono attualmente scambiate solo del 2,3% circa al di sopra del prezzo di chiusura di giovedì.

READ  Xtrackers MSCI World Swap UCITS ETF 4C H: vale la pena acquistare qui?

Il presidente e proprietario di maggioranza della casa editrice Börsenmedien AG, il signor Bernd Fürch, ha assunto posizioni dirette e indirette in merito ai seguenti strumenti finanziari menzionati nella pubblicazione o ai relativi derivati, che potrebbero beneficiare di qualsiasi evoluzione dei prezzi risultante dalla pubblicazione: Nvidia.

You May Also Like

About the Author: Jemma Romani

"Creatore. Piantagrane. Lettore. Nerd televisivo. Sostenitore orgoglioso della birra. Impossibile scrivere con i guantoni da boxe. Introverso. Praticante zombi certificato. Pensatore."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *