Olivia Jade afferma di aver “lavorato molto duramente a scuola” nonostante lo scandalo delle ammissioni – Boston News, Weather, Sports

(CNN) – Olivia Jade ha usato il suo podcast questa settimana per chiarire quello che lei chiama un “grande malinteso” su se stessa.

I genitori dell’uomo che ha influenzato i social media sono stati coinvolti e sono finiti in prigione Un grande scandalo di ammissione al college.

“So bene che mi sono state date opportunità dai miei genitori e che sto vivendo una vita molto benedetta, fortunata e privilegiata”, ha detto. Podcast “Conversazioni con Olivia Jade” Lunedì episodio abbandonato. “È difficile. È difficile parlarne, perché so che è facile per la persona media. Lo so anche io”.

Ora madre di 22 anni, attrice Lori Loulin, Era Condannato a due mesi È stato condannato a cinque mesi di carcere in una prigione federale nel 2020 per il suo ruolo in una frode prolungata per dare a suo padre, lo stilista Mosimo Giannelli, Olivia Jade e sua sorella Isabella Rose Giannulli un vantaggio ingiusto per entrare nella University of Southern California.

Loughlin è stato anche condannato a scontare 100 ore di servizio alla comunità e due anni di libertà vigilata con una multa di 150.000 dollari. Giannulli ha ricevuto una multa di 250.000 dollari, due anni di libertà vigilata e 250 ore di servizio alla comunità.

Olivia Jade dice che dal momento in cui ha aperto il suo canale YouTube all’età di 14 anni fino a quando ha intensificato i suoi studi, la gente non ha capito che era coinvolta nel lavoro per arrivare dove si trovava.

“Non credo di averlo detto pubblicamente, ma al liceo ho avuto un voto positivo”, ha detto. “Ho lavorato molto duramente a scuola.”

READ  Natty Natasha e Becky G mostrano il loro potere pubblicando "Ram Bam Bam"

(Copyright (c) 2022 CNN. Tutti i diritti riservati. Questo contenuto non può essere pubblicato, trasmesso, riscritto o ridistribuito.)

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere le ultime notizie nella tua casella di posta

You May Also Like

About the Author: Leonzio Vecoli

"Esperto di musica professionista. Creatore. Studente. Appassionato di Twitter. Pioniere del caffè impenitente."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *