Operazione d’urgenza alla testa: il percorso del campione del mondo di ciclismo dopo essere caduto in coma

Chirurgia d’urgenza alla testa
Pista campione del mondo di ciclismo dopo essere caduto in coma

Durante un allenamento in Spagna, la grande ciclista olandese Amy Peters ha subito una caduta difficile. Deve sottoporsi a un intervento chirurgico d’urgenza per ridurre l’eccessiva pressione alla testa – ora è in coma artificiale. Le conseguenze dell’incidente non sono ancora prevedibili.

I ciclisti olandesi sono preoccupati per la campionessa mondiale di pista Amy Peters dopo aver subito un grave incidente in allenamento. Come annunciato dall’associazione del Paese, la ragazza di 30 anni è caduta in coma artificiale dopo aver subito un’operazione.

Il 30enne è caduto giovedì durante il ritiro della nazionale olandese a Calpe, in Spagna, e ha battuto la testa. È stata immediatamente portata ad Alicante e lì è stata operata per ridurre l’eccessiva pressione alla testa.

Solo dopo il processo di risveglio possono essere fornite ulteriori informazioni sulla salute di Peter. “Attualmente non siamo in grado di fornire ulteriori informazioni sull’incidente e chiediamo a tutti di rispettare la privacy delle persone coinvolte”, ha affermato l’Associazione ciclistica olandese. “I nostri pensieri ora sono con Amy e i suoi cari”. Secondo l’associazione, l’incidente è avvenuto durante una sessione di allenamento su strada per la squadra nazionale delle ferrovie.

Negli ultimi anni, sia Pieters che Kirsten Wild hanno vinto tre volte il titolo mondiale alla guida di una squadra di due uomini, l’ultima due mesi fa a Roubaix, in Francia. Alle Olimpiadi di Tokyo, entrambi hanno mancato una medaglia al quarto posto.

READ  Milan: la partita è in diretta, il Porto è in buona forma in questo momento

You May Also Like

About the Author: Silvia Tocci

"Esperto di musica professionista. Creatore. Studente. Appassionato di Twitter. Pioniere del caffè impenitente."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *