Pete Davidson canta di Staten Island con Method Man, Mark Cohn e Big Wet – Timeline

Pete Davidson ha tirato fuori l’ultimo episodio Sabato sera in diretta Tornò nella sua città natale di Staten Island con l’aiuto di Mark Cohn, Method Man e Big Wet.

Davidson ha precedentemente collaborato con Big West per spettacoli di sketch Gioco del calamaro Il numero parodia, indossando la felpa con cappuccio “I <3 Staten Island", ha pensato alle varie caratteristiche di Staten Island, dal numero di pizzerie e negozi di bagel ai bidoni della spazzatura.

Il numero musicale, che parodiava la canzone di Mark Conn “Walking in Memphis”, conteneva anche la canzone originale, che inizialmente esitò ad aggiungere al numero della parodia. Lo schizzo poi vede Conn unirsi a Davidson e Big Wet che indossa una felpa con cappuccio simile.

Continuano a cantare dei luoghi unici di Staten Island, compresi i tacchini che vagano per l’ospedale locale.

Davidson, insieme agli altri suoi ospiti musicali ora, ha pensato alle varie personalità locali che si sarebbero unite alla festa, da Chris the Hobby Guy all’uomo metodista di Staten Island. Si riuniscono su una barca dopo aver completato il loro numero.

“Wow, guarda l’oceano, immagina se possiamo davvero nuotarci dentro”, dice Davidson prima di guardare il cadavere nell’acqua.

Shang-ci e la leggenda dei dieci anelli L’attore Simu Liu ha realizzato il suo film Sabato sera in diretta Presentato come presentatore e servito come ospite della Savitri Music.

READ  I media italiani suggeriscono che Marcelo Prosovic abbia avuto una partita interstatale contro il Bologna, ma il centrocampista è stato criticato per la prenotazione in ritardo

You May Also Like

About the Author: Leonzio Vecoli

"Esperto di musica professionista. Creatore. Studente. Appassionato di Twitter. Pioniere del caffè impenitente."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *