Piccoli soldi guardano indietro a tutte le cose classiche con Lucha Brothers

Credito immagine: All Elite Wrestling

Questo sembra giovani dollari Non dimenticherà mai Fantastica partita in gabbia d’acciaio Con Lucha Brothers all’AEW All Out 2021.

Il match, che ha posto fine all’impressionante regno di Matt e Nick Jackson come AEW World Tag Team Champion, è diventato un classico istantaneo per la sua miscela di azione sul ring e narrazione emotiva.

In un’intervista con Justin Barrasso di Sports Illustrated, Gli Young Bucks hanno guardato indietro a questo confronto e Nick ha nominato i fratelli Lucha uno dei suoi avversari preferiti di tutti i tempi prima di dire che la loro rivalità “vivrà per sempre”.

“Sono ancora molto arrabbiato con quella partita”, ha detto Nick Jackson. “Ne valeva la pena? Diavolo sì, lo era. Stavo dicendo ai ragazzi nel nostro spogliatoio che era il più nervoso in cui ero prima della partita perché sapevo che poteva – e sarebbe – qualcosa di speciale se tutto fosse andato bene. I in realtà ricordo che ho parlato con l’Ordine Oscuro prima dell’evento, e ho detto loro alcune delle idee che avevo e ho detto: “Questa potrebbe essere la migliore gabbia di sempre se tutto va bene”.

“dopo la partita, [Evil] Ono rise e disse: “Beh, penso che sia andato tutto bene”. È sempre fastidioso quando la tua carriera da campione finisce, ma ci siamo impegnati così tanto per costruire quei titoli che mi sono sentito un po’ sollevato quando Fenix ​​​​è volato da 20 piedi e ci è crollato addosso. Sapevo che tutto stava andando bene e cercare di eccellere nella gara in cui abbiamo appena corso sarebbe stato molto difficile. Potrebbe essere Lucha Bros. Il mio avversario preferito in assoluto. Li rispetto da morire e credo che la nostra rivalità vivrà per sempre”.

READ  Spirit of the Indomitable: A che età può essere vista questa epica avventura? Notizie sul cinema

Matt ha messo il suo peso sulla questione descrivendo le emozioni trasmesse dal match, sia sul ring che nei festeggiamenti dopo il match. Per prima cosa ha sottolineato il modo in cui ha risuonato vedere Penta festeggiare con sua figlia come padre. Più tardi, ha descritto, guardando di nuovo la partita, la scena della difesa di Phoenix da parte di Penta “colpendolo in modo sensazionale” perché gli ricordava il modo in cui proteggeva i suoi fratelli dai bulli quando erano giovani.

“Questa vivace reazione mi ha fatto capire che la storia che abbiamo raccontato quella notte ha funzionato meglio di quanto avrei potuto immaginare”, ha detto Matt Jackson. “Padre dentro di me le lacrime mi scorrevano sulle guance, da solo nella mia stanza d’albergo, mentre guardavo Benta festeggiare questo momento speciale con i suoi figli. Probabilmente è stata la nostra migliore partita.

“…Quando ho guardato di nuovo la partita, non mi aspettavo che mi scioccasse e mi sentissi come ha fatto. Nel momento in cui il Grande Fratello Benta ha protetto il suo fratellino Phoenix dal dannato stivale, mi sono sentito così emozionato. Mi ha portato ai tempi in cui Nick, io e gli altri nostri fratelli eravamo giovani e li difendevo in campo contro i bulli”.

Correlati: Lucha Bruce vorrebbe affrontare i soldini in cambio di capelli. Abbina la maschera, condividi l’ispirazione a tutti gli ingressi esterni

You May Also Like

About the Author: Luigia Di Traglia

"Studente devoto. Nerd certificato di Internet. Fan dei social media. Esperto di cultura pop. Studioso di bacon impenitente."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *