“Più tardi, sono stato licenziato da Greenpeace”

Pochi giorni dopo la cerimonia, nel 2020, ha sbattuto contro l’atteggiamento dell’attore Adèle Haenel e Florence Foresti durante la cerimonia. Le sue parole in difesa della vita di Roman Polangi hanno suscitato polemiche. Assenza senza effetti.

Lambert Wilson è tornato per la prima volta alla controversa espulsione di Caesar 2020 e Roman Polanski. Alla domanda su Canal +, ha detto di aver perso il suo posto a Greenpeace.

Nel marzo 2020, pochi giorni dopo questo evento molto commentato, Lambert Wilson si disse “Collera», Al microfono Informazioni sulla Francia. “Semplicemente non aveva senso. Se sentiamo che c’è qualcosa che non va nella candidatura di Polanski, non verremo e ce ne andremo nel bel mezzo della cerimonia., Riferendosi al gesto di Adele Henlin nel presentare il premio per la miglior regia a Roman Polanski.

Ha anche attaccato Florence Forresti, l’amante del festival, che ha più volte deriso il regista (nominato in particolare al concorso di qualificazione “Atchum”) e si è rifiutato di tornare sul palco dopo aver ricevuto il controverso premio. ioKCosa impareremo dalla vita di queste persone riguardo alla grandezza del mito Polanski? Loro chi sono? Sono piccoli!», si è poi lamentato l’attore. Lo stand, a sostegno di un uomo accusato di stupro minore dal 1977, ha fatto guadagnare all’attore 63enne il via libera sui social media.

“Io vivo nel mondo di superficie”

Chiamato questo martedì”A parte quello “, Ora lo spettacolo Canal + presentato da Natalie Levy, l’attore è tornato per questo episodio. Dice che il suo comunicato stampa ha perso il suo posto in Greenpeace. “Lavoro come attivista da 20 anni […] In realtà ero un portavoce di Greenpeace, e poiché ho rivelato qualcosa che sembrava supportare il caso Polanski, non era così, e due giorni dopo sono stato licenziato senza ulteriori azioni legali.», spiega l’attore. L’associazione, che si batte per la tutela dell’ambiente, avrebbe semplicemente abbandonato l’attore dopo aver visto la questione sui media. Mi è stato detto: “Gli imprenditori di Greenpeace non sopportano chi sostiene queste parole”.

READ  "La capisco profondamente": forte messaggio di sostegno per Alicia Machado Frida Sofia

A seguito di questi commenti, il concerto di Lambert Wilson con la Lilly’s National Band è stato interrotto da attiviste femministe. Credere in se stessi”Dare le vertigini“Nel dossier Polanski, l’attore implora una sorta di conflitto generazionale”.Non riuscivo a vedere tutto sotto perché ero a corto di social media. Vivo nel mondo di superficie. Voglio dire, in un certo senso non sono come l’umanità moderna che vive con Internet nella matrice“, Lui spiega. Se è raramente online e su “Matrix”, come dice lui, gioca da mercoledì 22 dicembre. Il Rinascimento di Matrix.

You May Also Like

About the Author: Leonzio Vecoli

"Esperto di musica professionista. Creatore. Studente. Appassionato di Twitter. Pioniere del caffè impenitente."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *