“Potrebbe morire in qualsiasi momento”, dice il dottor Alexei Navalny, un critico di Putin.

Il leader dell’opposizione russo incarcerato Alexei Navalny, che entra nella terza settimana di sciopero della fame, ha detto sabato che la sua salute si sta rapidamente deteriorando e che il 44enne critico del Cremlino potrebbe essere sull’orlo della morte.

Alexander Zimlyianchenko / AP


Nascondi la didascalia

Cambio di didascalia

Alexander Zimlyianchenko / AP

Il leader dell’opposizione russo incarcerato Alexei Navalny, che entra nella terza settimana di sciopero della fame, ha detto sabato che la sua salute si sta rapidamente deteriorando e che il 44enne critico del Cremlino potrebbe essere sull’orlo della morte.

Alexander Zimlyianchenko / AP

Il leader dell’opposizione russa in carcere Alexei Navalny ha fatto uno sciopero della fame per tre settimane per protestare contro la mancanza di cure mediche ricevute durante la prigione. Ora, il suo medico teme che la sua morte sia imminente.

Il dottor Yaroslav Ashikmin ha affermato che i risultati dei test che la famiglia di Navalny ha condiviso con lui rivelano un aumento dei livelli di potassio, che potrebbe portare all’arresto cardiaco, nonché livelli elevati di creatinina dovuti al deterioramento dei reni.

“Il nostro paziente può morire in qualsiasi momento”, ha scritto, secondo una versione tradotta del nostro paziente. Condivisione su Facebook a. Sabato.

La portavoce di Navalny, Keira Yarmisch, ha detto che il 44enne era in uno stato di cattiva salute e aveva perso sensibilità agli arti.

“Alexei sta morendo”, Yarmish Ha detto su Facebook. “Nel suo caso, è questione di giorni. Nel fine settimana, gli avvocati non possono contattarlo e nessuno sa cosa succederà lunedì”.

READ  L'esercito del Myanmar combatte la milizia anti-giunta nella seconda città più grande di Mandalay

La prigione ha impedito ai medici personali di Navalny di vederlo. Il Cremlino e le autorità carcerarie hanno insistito affinché ricevesse cure adeguate.

All’inizio di aprile, come precedentemente riportato da NPR, Navalny ha detto di aver sviluppato febbre alta e tosse. Inoltre, Navalny si è lamentato del fatto che le guardie carcerarie lo svegliavano ogni ora per tutta la notte.

Navalny è stato arrestato a gennaio al suo ritorno dalla Germania, dove si stava riprendendo da un avvelenamento mortale la scorsa estate che ha incolpato di Putin. Il Cremlino ha ripetutamente negato di aver avvelenato Navalny, sebbene gli investigatori medici internazionali abbiano concluso che Navalny lo fosse. Avvelenato dall’agente chimico sovietico sviluppato Novichuk.

Leader dell’opposizione imprigionato Ha scatenato un’ondata di proteste di massa contro Putin In tutta la Russia, questo ha provocato l’arresto di migliaia di persone.

In risposta all’avvelenamento di Navalny, l’amministrazione Biden Imporre nuove sanzioni In cima ai funzionari russi il mese scorso.

In risposta a una domanda sul peggioramento della salute di Navalny sabato, l’Associated Press ha riferito che il presidente Biden Reporter: “Questo è totalmente ingiusto e totalmente inappropriato. Sulla base della presenza del veleno e poi dello sciopero della fame”.

You May Also Like

About the Author: Michele Monaldo

"Studente devoto. Nerd certificato di Internet. Fan dei social media. Esperto di cultura pop. Studioso di bacon impenitente."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *