Premier League inglese: il Chelsea vince capocannoniere a Leicester, capocannoniere N’Golo Kante

Incontro: 0-3

Prima che la Juventus accogliesse il Torino in Champions League martedì (21:00), il Chelsea era risoluto e ha vinto sabato al Leicester Stadium (3-0). Questo successo consente alla squadra di Thomas Tuchel di estendere il proprio vantaggio in vetta alla Premier League inglese, temporaneamente sei punti di vantaggio sul duo Manchester City-West Ham.

Il blues ha soffocato le volpi fin dai primi istanti dell’incontro. Dopo un tiro sulla traversa di Ben Chilwell dopo una punizione giocata molto velocemente Jorginho (quarto), hanno aperto le marcature su calcio d’angolo. Chilwell ritrova, ancora una volta, la testa di Antonio Rüdiger (14°). Se il gol di Ademola Lookman è stato negato per fuorigioco (24), Leicester non ha tentato un solo tiro nel primo periodo, passando il suo tempo a passare. N’Golo Kanté, ancora enorme di fronte alla sua ex squadra (vedi sotto), ha fatto la pausa (28), e la pressione coordinata e la padronanza tecnica del Chelsea avrebbero potuto permettergli di guidare più a lungo nella pausa.

Febbrile come tutta la sua squadra, il portiere del Leicester Kasper Schmeichel ha messo a segno una buona prestazione contro Chilwell (54esimo posto), ma non ha potuto evitare il terzo gol di Christian Pulisic quando ha ricevuto un cross di Hakim Ziyech (72). I due giocatori erano appena rientrati, il Chelsea non aveva perso la presa sulla partita, Pulisic (81) e Reece James (85) credevano di firmare 4-0, ma erano intrappolati dal fuorigioco. Il portiere dei Blues, Edward Mendy, è stato vigile contro Daniel Amarty (63°) e James Madison (83°).

READ  Hasenhüttls Southampton firma l'attaccante Adam Armstrong - Calcio - Internazionale

Giocatore: Big Kanti

N’Golo Kante, salvato martedì da Didier Deschamps durante la partita dei Blues contro la Finlandia (2-0), ha mostrato una notevole attività sabato nel giardino del King Power Stadium, il suo ex giardino. Un recupero impressionante, come di consueto, ha aggiunto un contributo offensivo importante alla sua prestazione.

Dopo aver perso il duello con Kasper Schmeichel nell’apertura di via Jorginho (17), il centrocampista francese ha risposto con un gol superbo: penetrando per 25 metri, ha concluso con un sinistro – il suo piede malato – nell’ingresso del tetto, che è fissata con la colonna di destra (28).

Dopo il suo secondo successo stagionale in Premier League, quello successivo contro il Tottenham (3-0, 19 settembre), è andato vicino al raddoppio, ma il compagno di squadra Havertz lo ha trattenuto mentre era sul punto di rivendicare la posizione di Ben Chilwell. (38).

You May Also Like

About the Author: Silvia Tocci

"Esperto di musica professionista. Creatore. Studente. Appassionato di Twitter. Pioniere del caffè impenitente."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *