Premier League Round 19: dopo due settimane di riposo forzato, il Manchester United torna in campo a Newcastle

Il Manchester United è tornato forte. Il Boxing Day è stato interrotto dal Covid-19 e molte partite della 19° giornata di Premier League sono state rinviate. I Red Devils, lunedì sera affronteranno il Newcastle, penultimo, perché sono stati colpiti prima degli altri e ora sono tornati.

I casi positivi all’interno del club manconiano sono raddoppiati a metà dicembre, e il centro di allenamento di Carrington ha dovuto chiudere. Rinviate le gare di campionato del 17 e 18 contro Brentford e Brighton. Nel frattempo, gli uomini di Ralf Rangnick si sono allenati individualmente a casa prima di tornare in campo come gruppo a metà della scorsa settimana. “Hanno fatto i compiti e hanno seguito il programma, Il tecnico tedesco ha spiegato alla stampa. Mi sembrano buoni.

premier League

Montagne russe e pura follia: come il Manchester City ha illuminato il Santo Stefano

5 ore fa

Solo Pogba rimane non disponibile

Mentre l’allenatore manconiano aveva temporaneamente solo undici giocatori tra cui tre portieri, ora può contare su 25 elementi, le persone colpite dal virus Covid-19 si sono riprese e gli infortunati hanno sfruttato questa pausa per riprendersi. Solo Paul Pogba, infortunatosi alla coscia con i Blues a novembre, è ancora indisponibile. Raphael Varane o Edinson Cavani è tornato come Anthony Martial e Aaron Wan-Bissaka. Rangnick è ora incapace di scegliere prima di comporre il suo gruppo per sfidare Newcastle.

Il Paris Saint-Germain correrà a Pogba? MU è ancora quello con tutte le carte in mano.

Durante la loro inattività, il Manchester United è scivolato dal quinto al settimo posto in classifica, ma ha anche avuto il tempo di ricaricare le batterie prima di una serie di incontri ravvicinati e potrebbe fare bene grazie a un livello sportivo migliore. “Ci siamo allenati duramente con sessioni intense”, Confermato il portiere David de Gea.

L’effetto di Rangnick è atteso da tempo

È arrivato in panchina al Manconian all’inizio del mese per sostituire Ole Gunnar Solskjaer e dopo un breve periodo introdotto da Michael Carrick, Ralf Rangnick ha beneficiato di più tempo per affinare le sue conoscenze di gruppo e migliorare la sua configurazione tattica. L’ex RB Lipsia dovrebbe puntare ancora una volta sul 4-4-2 con Varane al centro della difesa e una coppia d’attacco composta da Mason Greenwood e Cristiano Ronaldo.

“Tactical Reference”, un personaggio sacro e un ruolo ibrido: Rangnick, può essere esplosivo!

Rangnick aveva vinto le sue prime due partite di Premier League senza subire gol contro Crystal Palace (1-0) e Norwich (0-1), ma il contenuto di queste prestazioni non era convincente. Chi di recente si è lamentato del fatto che le autorità inglesi abbiano concesso solo tre sostituzioni durante le partite, avrà una nuova opportunità per mostrare le proprie intenzioni offensive a St James’s Park contro una persona di scarsa qualità.

Penultimo con una sola piccola vittoria fuori tempo dopo 18 giorni, i Magpies hanno mantenuto tre pesanti sconfitte contro Leicester (4-0), Liverpool (3-1) e Manchester City (0-4). Pertanto, hanno la peggior difesa del torneo con non meno di 41 gol subiti. Questo ritorno alla competizione con una trasferta contro un avversario peggiore sembra abbordabile e ideale per rimettersi in strada dopo una pausa potrebbe finalmente essere il benvenuto.

Mbappe, Pogba, Dybala: “Il mercato dei big è diventato un mercato libero per i giocatori”

Trasferimenti

9 informazioni sul trasferimento che ti sei perso questo fine settimana

5 ore fa

premier League

Continua il Twisted Match Festival: rinviate Leeds – Aston Villa, Arsenal – Wolverhampton

10 ore fa

READ  Il finlandese Pukki gioca una partita intera a Euro 2020

You May Also Like

About the Author: Silvia Tocci

"Esperto di musica professionista. Creatore. Studente. Appassionato di Twitter. Pioniere del caffè impenitente."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *