Quanto costa un telefono Linux e cosa può fare?

Il caos dei pini incombe nel mondo dei telefoni. Si chiama PinePhone PRO e porta Linux con sé. Cos’è questo telefono e con chi sarà compatibile?

La guerra santa dei telefoni Android e degli iPhone va avanti da molto tempo e non possiamo temere che anche un nemico comune possa funzionare tra di loro. Tuttavia, il nuovo pine player con Linux a bordo offre qualche speranza di cambiare l’equilibrio di potere in futuro. Si chiama PinePhone PRO e Pine64 l’ha regalato al mondo. Che cos’è questo telefono e perché la sua migliore raccomandazione non è per tutti di acquistarlo?

PinePhone PRO è il secondo della famiglia di dispositivi mobili Linux. Rispetto al suo predecessore, il PinePhone, ha un processore più potente e puoi usarlo come un telefono standard con maggiore flessibilità. Sfortunatamente, è ancora utile solo per utenti Linux avanzati e il produttore lo consiglia a sviluppatori e tester di software portatili.

Cosa può fare PinePhone PRO?

Con Pine Pine PRO è possibile:

  • Interagisci con l’interfaccia
  • Utilizzo dell’applicazione
  • Navigazione e modifica multimediale di base
  • Connettività WiFi, Bluetooth, GSM e LTE (navigazione web, SMS o chiamate vocali)
  • Collegamento a dispositivi periferici come mouse, tastiera o monitor (a tale scopo viene utilizzata una docking station adatta)

Per la maggior parte dei nuovi cercatori di smartphone, queste informazioni sono prive di identificazione. E giustamente. Con l’uso di PinePhone PRO, non utilizzeremo applicazioni bancarie o programmi fedeltà né giocheremo ai giochi più popolari. Lanceremo alcune app disponibili per Android, ma ciò richiede l’utilizzo di Waydroid, ad esempio. Comunque dipende. PinePhone PRO ha un altro vantaggio fondamentale: l’apertura ai sistemi operativi della famiglia Linux.

READ  Le vecchie versioni di macOS ora possono essere installate gratuitamente

Quali sono le specifiche di PinePhone PRO?

Attualmente, in prevendita, gli utenti PinePhone PRO saranno disponibili all’inizio dell’anno. Verrà consegnato con il sistema Manjaro Linux predefinito. Tuttavia, il ricevitore non ha importanza. Nella fase di beta testing, troveremo almeno 20 sistemi operativi adatti e potremo scegliere quello che fa per noi.

All’interno di PinePhone PRO troverai:

Guaritore: Rockchip a 6 core RK3399S

RAM: 4 GB con funzione a doppio canale

Archiviazione interna: 128 GB con scheda micro SD espandibile fino a 2 TB

Comunicazione: Wi-Fi, Bluetooth, LTE, GSM

batteria: Samsung 3000 mAh con funzione di ricarica rapida

un’offerta: LCD da 6 pollici con Corning Gorilla Glass 4

dispositivo:

  • 13 mega pixel principali
  • Frontale (per selfie) 5 MP

Ingresso:

  • slot per microSD,
  • USB-C consente l’alimentazione e il trasferimento dei dati con lo standard USB 3.0 ed è utile come uscita video,
  • Slot per docking station.

Programmazione: Qualsiasi sistema operativo della famiglia Linux

Riproduci il video

Poiché siamo abituati alle specifiche tecniche di telefoni Android e iPhone, potremmo rimanere delusi. nell’ultimo PinePhone PRO aveva un prezzo precedente di $ 399 (circa PLN 1.500). Può almeno avere una macchina fotografica migliore. Nel frattempo, ordinare il telefono PinePhone PRO standard non è necessariamente un malinteso.

Nell’attuale fase di sviluppo dei sistemi operativi Linux, il valore di molti parametri funzionali dei dispositivi mobili è relativo. Se la colpa è la miopia del produttore, gli utenti dovrebbero comunque verificarlo. In questo momento, è difficile giudicare e il design del telefono non è saltato fuori dal cappello come un coniglio e deriva da diversi anni di esperienza con il modello precedente.

PinePhone PRO è anche un telefono che funziona da più di un anno o entra in contatto con le pietre del selciato. Il produttore vende e venderà in futuro tutti i suoi componenti: dal vetro e le batterie alla fotocamera e alla scheda madre. Abbiamo solo bisogno di due mani e un cacciavite Phillips per sostituire la parte danneggiata. È anche possibile cambiarlo in un elemento con capacità superiori.

READ  Trova mostri su ul. Piotrkowska. Giocare insieme a "The Witcher. Monster Slayer"

Fonte: Pine64, Grafica: You Tube

You May Also Like

About the Author: Dario Calabresi

"Creatore. Piantagrane. Lettore. Nerd televisivo. Sostenitore orgoglioso della birra. Impossibile scrivere con i guantoni da boxe. Introverso. Praticante zombi certificato. Pensatore."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *