Questa domenica, Thomas Pesquet guiderà il primo “dettato spaziale” dalla Stazione Spaziale Internazionale

Questa è un’iniziativa che può conciliare alcuni con il temuto calvario dell’ortografia. Questa domenica, 5 settembre, l’esercitazione sarà guidata da Thomas Bisquet e assumerà la forma di una missione spaziale. Trasmesso sul grande schermo del Museo dell’aria e dello spazio di Le Bourget alle 15:00, l’astronauta francese detterà un testo di Marguerite Duras per attirare l’attenzione dei partecipanti.

Thomas Pesquet non sarà in diretta ma il video proposto è stato effettivamente registrato dallo spazio, all’interno della Stazione Spaziale Internazionale (ISS) dove l’astronauta è in missione da circa sei mesi. Organizzato in collaborazione con France Culture, questo gigantesco spelling è dello scrittore Rachid Santaky, che ha oltre 500 al suo attivo.

Questa volta, i partecipanti saranno felici di sistemarsi in una classe un po’ speciale: l’asfalto ai piedi di Ariane 5. Lo stesso Thomas Pesquet ha scelto il testo che avrebbe dettato: un estratto dal libro “Un barrage contre le Pacifique”, di Margherita Duras.

Come figlio di educatori, l’astronauta condivideva la sua gioia per “l’ironia – mi auguro – un esercizio che a volte ha una cattiva reputazione”. Stessa storia con Rashid Santaky. qui vicino pariginoLo scrittore spiega che l’obiettivo dei dettami del gigante è soprattutto quello di creare “incontri e contatti umani”.

Questa domenica, diverse centinaia di persone dovrebbero partecipare a questo evento gratuito. Anche al Museo dell’Aria e dello Spazio piace pensare alle migliaia di partecipanti. Thomas Pesquet leggerà per la prima volta il testo, poi Rachid Santaque riprenderà il compito di dettare nuovamente il brano, più lentamente.

Un momento di autocorrezione chiuderà l’incontro ei partecipanti potranno quindi navigare gratuitamente tra i gruppi dell’organizzazione. La dettatura è disponibile da 10 anni e una copia sarà distribuita a tutti gli “studenti”. D’altra parte, devi essere armato della tua penna… e delle tue abilità di spelling.

READ  Il teschio di "Dragon Man" potrebbe cambiare tutto ciò che sappiamo sull'albero evolutivo della nostra specie

You May Also Like

About the Author: Jemma Romani

"Creatore. Piantagrane. Lettore. Nerd televisivo. Sostenitore orgoglioso della birra. Impossibile scrivere con i guantoni da boxe. Introverso. Praticante zombi certificato. Pensatore."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *