Raro manoscritto di Einstein con calcoli di relatività venduto per 13 milioni di dollari all’asta di Parigi

Un raro manoscritto mostra i primi resoconti che lo portarono Albert EinsteinGenerale Teoria della relatività Venduto per poco più di $ 13 milioni ad un prezzo Asta a Parigi Martedì, Divenne il manoscritto più costoso del mondo famoso.

Inizialmente si prevedeva che il documento di 54 pagine avrebbe fruttato fino a $ 3,5 milionie Ma è andato a quasi quattro volte la stima pre-vendita. La casa d’aste britannica Christie’s ha dichiarato a NBC News che non rivelerà il vincitore finale dell’asta.

Il manoscritto potrebbe essere passato alla storia se non fosse stato per la decisione di uno degli amici e colleghi del fisico.

È stato conservato dall’ingegnere italo-svizzero Michel Besso, che ha lavorato ai calcoli con il premio Nobel.

Il genio di Einstein non tendeva a preservare le prime bozze del suo lavoro, spiega Christie’s sul suo sito web, rendendo il documento ancora più raro e potenzialmente prezioso.

Include il lavoro preparatorio che ha aiutato a scoprire la famosa teoria di Einstein, che ha continuato a modellare il modo in cui vediamo l’universo da quando è stata proposta per la prima volta il 25 novembre 1915, cambiando per sempre la nostra comprensione della gravità.

“È stato uno dei documenti più importanti sul percorso di Einstein verso la relatività generale”, ha detto il professor Hanush Gutfreund, ex presidente dell’Università Ebraica di Gerusalemme, a NBC News in un’intervista telefonica martedì.

Einstein ha contribuito a fondare l’università, che ospita gli Archivi Albert Einstein.

Gottfreund ha affermato che il manoscritto è stato cruciale per il “viaggio intellettuale e scientifico di Einstein verso la teoria della relatività generale”.

“Ha sviluppato questa teoria e ha quasi capito bene, l’ha interpretata male e l’ha messa da parte”, ha detto. Ma alla fine Einstein ha capito bene, rendendo i suoi primi lavori un “passo molto importante” nella sua scoperta.

READ  Microsoft ha affermato che un'ingiunzione del tribunale sequestra i siti Web utilizzati dal gruppo di hacker con sede in Cina

Christie’s ha descritto le pagine come “uno dei documenti scientifici più importanti del XX secolo”.

Conosciuto come il manoscritto Einstein-Peso, questo studio è stato scritto dalla coppia tra il giugno 1913 e l’inizio del 1914. Alain Jocard/AFP – Getty Images

Le pagine sono piene di conti tentacolari e simboli di croce, principalmente scritti con l’inchiostro.

Ventisei pagine sembrano essere state scritte a mano da Einstein, mentre 3 contengono input sia del fisico che di Besso, e le restanti 25 sono state scritte da quest’ultimo, secondo Christie.

“Il manoscritto non è vincolante, e ci sono molti diversi tipi di fogli sciolti, quindi si ha l’impressione di un documento di lavoro pieno di energia, come se entrambi gli uomini stessero per ottenere la prima pagina che potevano trovare per scarabocchiare le loro scoperte, “, ha detto Vincent Belloy, uno specialista di libri e manoscritti a Christie’s Paris, in una dichiarazione pubblicata dalla casa d’aste.

Il duo si è proposto di spiegare un’anomalia nell’orbita di Mercurio utilizzando elementi delle equazioni che Einstein avrebbe continuato a evidenziare nella sua teoria della relatività generale.

Ma alla fine la coppia si sarebbe resa conto che se fossero stati sulla strada giusta, le loro equazioni non erano del tutto corrette. Einstein ha continuato a correggere in modo indipendente il suo lavoro, che ha portato alla sua teoria della relatività.

Belloy ha aggiunto che non è chiaro come Besso sia arrivato alle pagine e se abbia “preso il manoscritto o che Einstein glielo abbia inviato, chiedendogli di elaborare le loro scoperte”.

Ad ogni modo, Besso ha mantenuto il manoscritto in condizioni “impeccabili” nella sua casa fino alla sua morte nel 1995.

READ  Il presidente francese Emmanuel Macron colpisce un uovo lanciato da una folla a Lione
Le osservazioni documentano gli sforzi del duo per confermare che il perielio di Mercurio, il punto in cui il pianeta è più vicino al sole, cambia nel tempo a causa della curvatura dello spaziotempo.Anthony Bowney/Reuters

L’astrofisico Etienne Klein ha affermato che il manoscritto ha svolto un ruolo importante nel cambiare per sempre “la narrativa dietro la nascita di una teoria sorprendente”.

In un’intervista che Christie’s ha condiviso online, Klein ha affermato che il manoscritto ha mostrato che la scoperta di Einstein non è nata dall’oggi al domani, ma è stato il risultato di un processo durato anni.

Ha detto che ha dimostrato che “sono state gettate le basi” per la scoperta anni prima che Einstein svelasse la sua teoria rivoluzionaria.

Nel frattempo, una lettera scritta da Einstein che descrive “un grave antisemitismo” è stata preparata anche in America, dove fuggì nel 1933 per evitare la persecuzione nella Germania nazista. Per andare all’asta martedì A Gerusalemme, Israele.

Nella lettera, scritta al pittore ebreo austriaco Bruno Eisner, Einstein descrive il sentirsi “estremamente solo” e afferma che “c’è un enorme grado (di) antisemitismo, specialmente negli ambienti accademici”.

A maggio, la lettera in cui Einstein scrisse la sua famosa equazione, E = mc2, è stata venduta da un’asta RR a Boston per oltre 1,2 milioni di dollari, tre volte l’importo previsto.

Gutfreund, da parte sua, ha affermato di aver sperato a lungo di vedere il manoscritto che ha contribuito a fornire la relatività generale all’Università Ebraica di Gerusalemme, che secondo lui sarebbe stato il desiderio di Einstein.

“Vorrei che avessimo l’originale, ma il prezzo sembra troppo alto per noi anche solo per iniziare a competere”, ha detto.

READ  La Polonia ha riportato meno tentativi di attraversare il confine con la Bielorussia

“Spero che tutti coloro che lo ottengono lo mantengano corretto e siano disposti a condividerlo con tutti”, ha aggiunto Gutfreund.

“Spero che finisca in buone mani.”

You May Also Like

About the Author: Michele Monaldo

"Studente devoto. Nerd certificato di Internet. Fan dei social media. Esperto di cultura pop. Studioso di bacon impenitente."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *