Risultati Serie A, highlights: la Juventus batte il Genoa, chiudendo al quinto posto. Verona batte Venezia in una rimonta selvaggia

Getty Images

La domenica è stata un’altra giornata per una partita di Serie A ricca di gol, con la Juventus che ha chiuso la top five e c’era solo una storia su tante. Gli uomini di Massimiliano Allegri hanno mollato il Genoa ma sono ancora lontani dai ritmi di Champions League. Nel frattempo, l’Hellas Verona è uscito in modo improbabile al vertice di una partita avvincente di sette gol quando ha perso 3-0 in trasferta nel giro di 30 minuti. Ottima anche la prestazione della Lazio nel primo tempo della vittoria sulla Sampdoria, mentre non mancano i gol anche tra Bologna e Fiorentina, con gli uomini di Vincenzo Italiano che continuano a tenere il passo della Juventus.

Riassumiamo il meglio del lavoro del Calcio per domenica.

Juventus 2 e Genoa 0

Il nuovo allenatore del Genoa non ha visto la sua fortuna cambiare a Torino con la Juventus che ha vinto 2-0, permettendo a Juan Cuadrado di aprire le marcature entro 10 minuti di fila da un calcio d’angolo prima che Paulo Dybala rendesse la partita sicura negli ultimi tempi. Grifone è ora senza vittorie dall’inizio di settembre poiché i problemi del club di proprietà americana si sono aggravati verso il fondo della classifica.

Venezia 3, Verona 4

Dopo 27 minuti i padroni di casa erano in vantaggio per 3-0 e la domanda era se potesse aumentare il numero e non se il Verona potesse o meno salvare qualcosa dalla partita. Pietro Cicaroni, Domaine Krynigog e Thomas Henry hanno segnato il prossimo gol del francese dalla parte sbagliata poco dopo l’intervallo, provocando una reazione indesiderata. Gianluca Capari e Giovanni Simeone hanno segnato entrambi in pochi minuti per pareggiare a vicenda prima che l’argentino aggiungesse un incredibile gol nel finale per mantenere gli uomini di Igor Todor a guardare verso l’Europa.

Bologna 2, Fiorentina 3

I viola sono rimasti spropositati per l’Europa dopo essere passati in vantaggio in un’altra partita ad alto punteggio con Dusan Vlahovic ancora una volta in porta. Youssef Elmaleh ha portato i toscani in vantaggio nel primo tempo, ma Musa Barrow ha messo i padroni di casa su un piano di parità prima dell’intervallo. Un calcio di rigore di Cristiano Biraghi e Vlahovic ha alzato gli ospiti di due gol prima che Aaron Hickey ne tirasse indietro uno in ritardo per mantenere gli uomini italiani in lotta.

Sampdoria 1, Lazio 3

Roberto de Aversa potrebbe aver guidato per l’ultima volta Blockerchiati dopo un attacco fulmineo dei biancocelesti di Maurizio Sarri nei primi 45 minuti. Ciro Immobile ha segnato due volte dopo che Serge Milinkovic-Savic ha aperto le marcature prima che Manolo Gabbiadini ha segnato il minor numero di gol di consolazione per la Sampdoria, che è ancora a soli cinque punti dalla salvezza nonostante il recente recupero della Lazio con la Roma.

Spezia 2, Sassuolo 2

Giacomo Raspadori ha segnato una doppietta nel secondo tempo per salvare il Sassuolo dalla sconfitta contro lo Spezia e mantenere il punteggio che perde dopo aver battuto alcuni dei giocatori più importanti del campionato italiano. Rey Manaj ed Emmanuel Gyasi hanno portato in vantaggio gli uomini di Thiago Motta prima del duo in ritardo, ma la squadra di Alessio Dionissi ha continuato a posizionarsi al centro della classifica.

READ  UFC Vegas 29: Jung contro Ige. risultati della festa

You May Also Like

About the Author: Silvia Tocci

"Esperto di musica professionista. Creatore. Studente. Appassionato di Twitter. Pioniere del caffè impenitente."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *