Ritorno debole di Corona: Rajnik sfugge alla sconfitta contro il Manchester

Corona debole ritorno
Rajnik sfugge alla sconfitta con il Manchester

Corona prima inginocchia il Manchester United. Adesso i campioni in carica possono tornare a giocare, ma restano al di sotto delle aspettative. Nel Newcastle United, penultimo, alla squadra di coach Raginik basta un punto e niente storie.

Alla fine delle due settimane di pausa Corona, il Manchester United ha lottato per evitare la prima sconfitta sotto la guida dell’allenatore Ralf Rangnick. I campioni del calcio inglese si sono separati lunedì sera dai favoriti della retrocessione, il Newcastle United, dopo una prestazione complessivamente scadente nella gara di andata del campionato 1:1 (0:1). Il subentrato Edinson Cavani (71′) ha salvato almeno un punto per il Manchester dopo essere stato seguito da Alain Saint-Maximin (7).

Dopo che Rangnick è subentrato come allenatore ad interim all’inizio di dicembre, il Manchester United ha vinto entrambe le partite di campionato 1-0 e alla fine della fase a gironi della Champions League ha giocato 1-1 contro lo Young Boys Bern. Prima di Natale, le due partite dei Red Devils in Premier League per la stella Cristiano Ronaldo sono state rinviate dopo diversi fallimenti con Corona in squadra.

Dopo che il difensore Raphael Varane ha perso la palla, Saint-Maximin ha portato in vantaggio il Newcastle con un tiro che è caduto da 14 metri. Il Manchester ha lottato a lungo e Rangnick ha sostituito Cavani e l’ex giocatore del Dortmund Jadon Sancho nel secondo tempo. Primo, il portiere David de Gea ha impedito a Saint-Maximin (47° posto) di condurre 2-0 con una forte reazione. Il veterano del Manchester Cavani ha fatto sempre più pressione, bilanciandosi a bordo campo. Poco prima della fine della partita, il Newcastle colpisce il palo e salva ancora De Gea.

Anche se l’attacco finale di entrambe le squadre non ha avuto successo, lo United è retrocesso al settimo posto al momento, ma ha più partite di molte delle squadre meglio piazzate.

READ  Grande lotta contro Murray: a Ooty manca la sensazione di Wimbledon

You May Also Like

About the Author: Silvia Tocci

"Esperto di musica professionista. Creatore. Studente. Appassionato di Twitter. Pioniere del caffè impenitente."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *