Robin Albaran combatte la scarsità d’acqua

Negli ultimi decenni, Rubén Albarán, il leader del Tacvba Café, si è distinto per la sua lotta per preservare la natura e le sue risorse.

Nasce così Somos Aguaviva Colectiva, un gruppo composto da artisti, attivisti, accademici e società civile, che lavorano attraverso la musica, la cultura e l’azione sociale per accompagnare e sostenere i fratelli del gruppo indigeno La Nación Comca’ac, nella missione di risolvere il problema. Problema di carenza di acqua potabile.

“L’accesso all’acqua è un diritto umano e collettivo. La nazione Kumjak, nel deserto di Sonora, protegge, nutre e ama le sue terre e tutta la vita in esse: deserto, mare e aria. È nostro compito aiutare a conservare queste risorse , e noi, che abbiamo una voce, dobbiamo alzarli e chiedere che le persone si uniscano al progetto”, ha detto Albaran.

Il cantante fa parte della canzone “HAX HINO CAAFT (Water come to me)”, che è stata pubblicata su YouTube, che cerca di fare un appello ai tre livelli di governo e agenzie governative, per garantire il rispetto dei diritti umani e collettivi. popolo kumchak.

Anche Azüj Canöj, Roco Pachukote ed El Pavel si sono uniti al tema con ritmi tradizionali.

Il musicista ha criticato che negli ultimi dieci anni i governi, a loro volta, hanno offerto soluzioni temporanee, come l’installazione di un impianto di desalinizzazione, che forniva alla popolazione una certa e molto limitata quantità di acqua (di dubbia qualità). Ritiene che queste soluzioni si siano dimostrate dannose per l’ambiente e culturalmente biologicamente inattuabili e che, più di una semplice soluzione, abbiano prodotto effetti dannosi.

“Nel nostro Paese ci sono diritti individuali e, dopo gli Accordi di San Andrés Larenzar, anche il riconoscimento dei diritti collettivi è iniziato con la consapevolezza che i popoli non sono solo individui insieme. L’acqua è un diritto collettivo”, ha osservato.

READ  Yael Henry (Famiglie numerose, Vita al sole) accusato di essere "opportunista" partecipando al programma, il suo sviluppo è molto critico!

“L’accesso all’acqua è un diritto umano e collettivo. La nostra missione è aiutare a conservare queste risorse e far sentire la nostra voce e unirci agli altri”: Robin Albaran, Singer.

You May Also Like

About the Author: Jemma Romani

"Creatore. Piantagrane. Lettore. Nerd televisivo. Sostenitore orgoglioso della birra. Impossibile scrivere con i guantoni da boxe. Introverso. Praticante zombi certificato. Pensatore."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *