Sci alpino – Keldi, l’amato spoiler degli svizzeri

pubblicato

Il norvegese è salito per primo sul podio, davanti allo svizzero Marco Odermatt e a Pete Fuse nella discesa libera di venerdì. Per la seconda discesa è prevista una feroce battaglia.

Alexander Ammoudt Kilde intende infastidire gli svizzeri in un sabato in pendenza.

Agenzia di stampa francese

Ci è voluto un avversario ben risvegliato per impedire a Marco Odermatt o Pete Fuse di ottenere la vittoria. Gli svizzeri sono stati superati attraverso Alexander Kelde venerdìe Segnando la prima discesa da Wengen. Sabato hanno un’altra possibilità di vincere, anche se la pista sarà diversa. Questa volta, i pattinatori usciranno dalla cima della pista, rischiando di sentire le cosce bruciare ancora di più.

Due alieni e ordinari

La piattaforma potrebbe nuovamente essere composta da questi tre pattinatori. «Non vedo l’ora di combattere di nuovo per questo posto»Il norvegese si lancia con entusiasmo. Condivide questo gusto per la competizione con Marco Odermatt, che ascolta Riconquistare il primo posto sul podioe Dopo essere arrivato al Super G giovedì. «È il mio turno di vendicarmi.»

Lui e Alexander Kelde dominano le gare in questa stagione. «Sono impressionanti. Ora sono rapidamente sopra gli altri, il che non lascia molto spazio agli altri sul podio.»spiega Johan Cleary. Sega «manica perfetta» dal norvegese. La principale parte interessata spiega bruscamente che il suo piano ha funzionato perfettamente. «Wen qen pennaRe che deve aumentare e diminuire la velocità. Se commetti un errore, finirai molto indietro.»

Questo è a beneficio dei clienti abituali sulla strada. Beat Feuz può entrare nella storia in qualsiasi momento segnando come l’unica persona ad aver vinto quattro volte il leggendario Lauberhorn. Il tempo è stato bello per Byrne venerdì, e ci è voluta tutta la velocità di Keelde per rimuoverlo dal posto di capitano che conosce così bene. Lo ha preceduto anche Marco Odermatt, grazie ai suoi buoni consigli. “Mi ha davvero aiutato a svilupparmi molto rapidamente.”

Nessun rancore, perché Beat Feuz è stato il primo ad applaudireè essere ScontoS quando è Possiede Ha tagliato il traguardo. Il norvegese che è venuto a rubargli il posto aveva persino il diritto di prenderlon pollice in alto e stringere la mano. contea enchi è lui sicuramente giocatoè essere Lo spoiler davanti al pubblico Per lo più svizzeri. «Battere la vittoria di Fuse a Wengen non è cosa da tutti i giorni», Lui dice. «Forse torneròeSayer!Il check-out è previsto per le 12:30 di sabato.

READ  “Alcuni momenti spiacevoli”: Corona disturba Nadal nel momento sbagliato

You May Also Like

About the Author: Silvia Tocci

"Esperto di musica professionista. Creatore. Studente. Appassionato di Twitter. Pioniere del caffè impenitente."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *