Scoperto un enorme buco nero vicino alla nostra galassia

Il buco nero Leone I, nel cuore di una galassia nana in orbita attorno alla Via Lattea, è stato recentemente scoperto da un team di astronomi dell’Università del Texas, riporta… futuristico. Secondo le analisi effettuate, le sue dimensioni saranno molto più grandi del previsto. L’oggetto si concentrerà effettivamente su circa 3,3 milioni di masse solari, all’incirca le stesse del buco nero al centro della nostra galassia.

La massa di un buco nero è proporzionale alle sue dimensioni, il primo leone sarebbe particolarmente grande rispetto alla galassia nana che lo ospita. “Hai una galassia molto piccola che cade nella Via Lattea e il suo buco nero ha quasi la stessa massa della Via Lattea”, ha riassunto l’astronomo Karl Gebhardt, coautore dello studio pubblicato su Giornale Astrofisico.

Tre imminenti missioni spaziali europee

Pertanto, questa scoperta mette in discussione la relazione, che si pensava fosse proporzionale, tra la dimensione della galassia e la dimensione del buco nero al suo centro, indicando che ardesiache trasmette informazioni.

Nei prossimi anni, tre missioni spaziali europee si concentreranno su questi oggetti ancora misteriosi. A partire dal 2022 verrà lanciato Euclid, che si concentrerà sullo studio della materia oscura e dell’energia oscura. Dovresti seguire le missioni di Atena e Lisa, che studieranno il processo di crescita del buco nero e il suo ruolo nella formazione dell’universo.

READ  Queste sono le quattro azioni che HONOR fa per l'ambiente

You May Also Like

About the Author: Jemma Romani

"Creatore. Piantagrane. Lettore. Nerd televisivo. Sostenitore orgoglioso della birra. Impossibile scrivere con i guantoni da boxe. Introverso. Praticante zombi certificato. Pensatore."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *