Sette morti e tre dispersi dopo il crollo della parete di un canyon su barche a motore in un lago in Brasile

Almeno sette persone sono state uccise e altre tre sono scomparse dopo che un’enorme lastra di rocce è caduta da un faccia dell’abisso Sui battelli turistici sul Lago di Fe Brasile.

Altre 32 persone sono rimaste ferite, nove in modo grave, dopo che un muro di un burrone è precipitato nell’acqua e su barche a motore nel lago di Furnas a Capitolio, nello stato di Minas Gerais, sabato.

I video pubblicati sui social media hanno mostrato un gruppo di piccole imbarcazioni vicino alla parte anteriore della scogliera quando il masso ha colpito l’acqua ed è caduto su due navi. Gli spettatori sono stati sentiti urlare mentre altre barche vicine alla scena si avviavano alla fuga.

Il capo dei vigili del fuoco di Minas Gerais, Edgard Estevo, ha affermato che i sommozzatori stavano cercando fino a 20 persone disperse a seguito del disastro, ma che alcune di quelle che si temeva erano state localizzate per telefono.

Pedro Ihara, un portavoce dei vigili del fuoco, ha detto che le due barche hanno colpito direttamente gli scogli e che 24 persone sono state salvate vive. Sono stati recuperati sette corpi.

Le autorità hanno affermato che i feriti nell’incidente hanno riportato la frattura delle ossa e uno di loro era in gravi condizioni in ospedale con ferite alla testa e al viso. Altri 23 sono stati curati per ferite lievi.

Il lago Furnas, noto come il “Mare di Minas”, è una popolare attrazione turistica nella regione a circa 418 chilometri (260 miglia) a nord di San Paolo.

Nelle ultime due settimane è caduta una forte pioggia sul Minas Gerais e i funzionari statali ritengono che possa aver rimosso dei massi.

READ  Le morti per Covid-19 in America Latina superano 1 milione con il peggioramento dell'epidemia

Un video pubblicato dall’organizzazione di ricerca scientifica brasiliana Conexão GeoClima mostra i turisti che prendono il sole sotto la nebbia di una cascata prima che le rocce cadano.

Ha detto in un tweet: “Pochi minuti prima dell’incidente con la caduta di un masso a El Capitolio, nello stato di Minas Gerais, è stato registrato un getto d’acqua alla cascata di Furnas Canyon. Nota il volume improvviso nella cascata”.

Estevo ha detto che l’incidente è avvenuto tra le città di São Jose da Barra e Capitolio, da cui le barche sono partite quel giorno.

Secondo quanto riferito, il governatore del Minas Gerais, Romeo Zema, ha inviato messaggi di solidarietà alle vittime sui social media.

La Marina brasiliana ha confermato che avrebbe indagato sulla causa dell’incidente.

You May Also Like

About the Author: Michele Monaldo

"Studente devoto. Nerd certificato di Internet. Fan dei social media. Esperto di cultura pop. Studioso di bacon impenitente."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *