Singapore trova il cluster COVID-19 in ospedale mentre i casi domestici aumentano

Singapore ha rilevato il cluster COVID-19 in uno dei suoi più grandi ospedali, tra le 16 nuove infezioni trasmesse localmente segnalate giovedì, il più alto numero di casi domestici in sette mesi.

Singapore è riuscita a contenere lo scoppio del Coronavirus da quando il contagio si è diffuso tra i lavoratori migranti nei dormitori lo scorso anno. La maggior parte dei casi successivi sono stati importati e trovati in quarantena.

Il ministero della Salute ha affermato che otto casi, annunciati giovedì alla fine, erano collegati all’ospedale Tan Tuk Seng. I casi ospedalieri includono un medico e un’infermiera che sono stati vaccinati contro il Coronavirus. Entrambi avevano sintomi.

Le autorità hanno isolato due reparti ospedalieri per esaminare personale e pazienti e hanno aumentato le restrizioni di quarantena e movimento dopo il raduno, il primo in un ospedale di Singapore.

Altri sette casi locali giovedì erano legati al funzionario dell’immigrazione dell’aeroporto.

Lo stato di Medina ha segnalato più di 61.000 casi da quando la pandemia ha colpito lo scorso anno, la stragrande maggioranza di quelli in dormitori che ospitano lavoratori stranieri a basso salario. Ha registrato 30 morti in totale.

I nuovi casi arrivano mentre Singapore si prepara per una bolla di viaggio con Hong Kong che dovrebbe essere lanciata a maggio dopo la sospensione dello scorso anno.

Singapore sta lanciando vaccini dopo aver ricevuto iniezioni approvate dalla Pfizer-BioNTech (PFE.N)E il (22UAy.DE) E moderno (MRNA; o).

Il ministero della Salute ha affermato che i vaccini sono efficaci nel prevenire malattie asintomatiche per la stragrande maggioranza dei destinatari, ma alcuni possono ancora essere infettati nonostante siano stati vaccinati.

READ  Queste misteriose strutture in pietra in Arabia Saudita sono più antiche delle piramidi

Crescono le preoccupazioni sulle nuove varianti del virus e sull’efficacia dei vaccini esistenti.

I nostri criteri: Principi di fiducia di Thomson Reuters.

You May Also Like

About the Author: Michele Monaldo

"Studente devoto. Nerd certificato di Internet. Fan dei social media. Esperto di cultura pop. Studioso di bacon impenitente."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *