Smith guida la Texas Tech dopo i Bulldog di Leach al Liberty Bowl

Donovan Smith ha lanciato 252 yard ed è atterrato e ha corso per un altro punteggio, e il Texas Tech ha battuto il Mississippi State 34-7 al Liberty Bowl martedì sera.

Tahaj Brooks è corso per 107 yard e ha toccato terra e SaRodorick Thompson ha corso per 80 yard e ha segnato per i Reds (7-6), che hanno chiuso con un record di vittorie per la prima volta dal 2015. Apparivano alla loro prima partita con la palla dal 2017 .

CLICCA QUI PER PI COPERTURA SPORTIVA SU FOXNEWS.COM

Mississippi State (7-6) non è stato all’altezza della prima partita dell’allenatore Mike Leach contro un programma precedente. Leach, che è andato 84-43 al Texas Tech dal 2000-09, non è riuscito a diventare il primo allenatore dei Bulldogs a finire ciascuna delle sue prime due stagioni con una vittoria. Il Mississippi stava giocando la sua dodicesima partita consecutiva a bocce.

L’allenatore ad interim dei Red Raiders Sonny Combi, un ex giocatore del Texas Tech sotto Leach, ha concluso la sua carriera di cinque partite con un record di 2-3. Combi, che sta lasciando per diventare capo allenatore del team Louisiana Tech, ha assunto Matt Wells in ottobre.

“È un senso di sollievo e realizzazione”, ha detto Combi. “In queste partite la squadra più entusiasta che emerge è la squadra che vince. È quello che ha fatto questa squadra”.

Texas Tech si lanciò per 260 yard contro la difesa dei Bulldogs che arrivò a concedere 101 yard a partita a terra.

“La loro difesa frontale è molto buona”, ha detto Combi. “Potevamo sentire alcuni dei nostri schemi di corsa e alcuni dei nostri movimenti, saremmo stati in grado di colpire alcune rughe. E romperci la schiena con alcuni placcaggi. Erano un buon avversario, ma sentivo che avevamo la capacità di correre il calcio. “

READ  Marcin Held ha fatto la differenza prima del suo debutto nel campionato di calcio professionistico. "È ora di idratare e ringiovanire"

La prolifica offensiva di Leach non riuscì a colpire i Red Raiders e la conseguente perdita asimmetrica fece cadere la Southeastern Conference sullo 0-4 nella postseason. I Bulldogs furono tenuti a reti inviolate nel secondo tempo e finirono con 344 yard, 105 yard sotto la media. Il Mississippi era senza tre uomini offensivi, incluso l’All-SEC.

“Non pensavo che fossimo coerenti”, ha detto Leech. “Non siamo partiti dai blocchi o non siamo entrati in alcun tipo di ritmo. A loro va il merito di averli preparati come hanno fatto e di aver giocato come loro”.

Texas Tech ha reso il gioco fuori portata con due touchdown nel terzo quarto. Smith segnò in uno sprint di una yard chiudendo a 95 yard, il secondo più lungo per i Red Raiders della stagione. Smith, che è stato nominato MVP del gioco, ha completato 39 passaggi e 52 yard durante la guida. Ha aggiunto un passaggio di touchdown di 14 yarde a JJ Sparkman con due secondi rimanenti nel quarto.

Thompson ha segnato un touchdown da 1 yard a metà del quarto trimestre per condurre 34-7.

Texas Tech ha stabilito inizialmente la gara, guadagnando 145 yard nel primo quarto e usando il loro gioco fisico per condurre 10-0. I Red Raiders mossero 75 yard, tutte a terra, nel primo possesso palla, segnando per 19 yard su Brooks.

“Mi sentivo come se questo ci avesse dato fuoco”, ha detto Smith. “Sapevamo che dovevamo uscire e segnare”.

Texas Tech ha aggiunto un field goal da 31 yard di Jonathan Garibai più avanti nel trimestre.

Mississippi State ha risposto per la sua prossima serie con Will Rogers che ha girato 3 ° e 11 ° sui 38 Reds dei Reds per estendere la spinta. Rogers schivò un potente affondo prima di trovare Jo’quavious Marks per 18 yard a 20. Due giocate dopo, Rogers fece un passaggio da 17 yard su Rara Thomas.

READ  "È incredibile in che forma sono" - Mańkowski prima dello scontro con Park

I Red Raiders hanno approfittato di un errore dei Bulldogs negli ultimi secondi della partita per salire 13-7. Il giocatore del Mississippi State, Austin Williams, ha nascosto un calcio Texas Tech all’interno della linea delle 20 yard dei Bulldogs e Jake Bishop ha recuperato a 14 con 31 secondi dalla fine. Garibai ha aggiunto un canestro dal campo da 26 yarde 13 secondi dalla fine.

La Mississippi State si è tenuta per 126 yard nel primo tempo. Rogers, con una media di 372 yard di passaggi a partita, ha gestito 103 yard su 10 su 17 passaggi nella metà campo e ha chiuso con 290.

giù ma non (seleziona) fuori

Leach ha detto che la sua squadra ha sviluppato problemi di COVID-19 poco dopo l’arrivo a Memphis lo scorso fine settimana, ma non ha mai pensato di tirare fuori i Bulldogs dal gioco. Dopo la sua conferenza stampa post-partita, Leach ha stimato che fino a 10 o 11 giocatori sono stati colpiti. Una volta che la squadra è arrivata a Memphis, ha detto, si è impegnato a giocare finché ci fossero abbastanza giocatori disponibili.

sotto i riflettori

Il difensore di linea del Texas Tech Tyree Wilson è stato nominato miglior giocatore difensivo del gioco per la potenza dei tackle consecutivi perdenti. Con i Red Raiders che avanzavano 20-7 a metà del terzo quarto, Wilson ha licenziato Rogers in giocate consecutive: una perdita di 11 yard al terzo da Tech 20 e una perdita di 9 yard al quarto da 31. Tech ha preso le redini in discesa e ha segnato per avanzare 27-7.

CLICCA QUI PER L’APP FOX NEWS

READ  Díaz si riaccende, Rox avanza e vince 3-2 sui cartellini

successiva

Il Mississippi entrerà nel 2022 con il ritorno di importanti azionisti. I Bulldogs avevano matricole e studenti del secondo anno che segnavano 35 touchdown su 47 nella stagione regolare. Rogers, al secondo anno quest’anno, tornerà dopo aver stabilito un record scolastico per una stagione.

Texas Tech inizia il 2022 con una nuova gestione. Joey McGuire, un ex allenatore della Baylor, è subentrato dopo cinque stagioni con i Bears, 14 allenatori alla Cedar Hill High School in Texas, vincendo tre titoli statali.

You May Also Like

About the Author: Silvia Tocci

"Esperto di musica professionista. Creatore. Studente. Appassionato di Twitter. Pioniere del caffè impenitente."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *