Sony ritiene che il suo piano per i film Marvel sarà chiarito con Spider-Man: No Way Home

Aggiungi un altro punto alla tua lista di cose che devono accadere Spider-Man: Non c’è modo di tornare a casa E dopo le ultime indiscrezioni sul nuovo film diretto da Tom Holland, lo stesso presidente del Sony Pictures Motion Pictures Group si aspettava un sequel. Spider-Man: Far From Home Potrebbe essere una chiave per sviluppare il tuo mondo cinematografico.

Come forse ricorderai, Sony sta sviluppando il proprio franchise cinematografico basato sui fumetti Marvel con l’aiuto di Veleno, veleno: sia il massacro, Morbius S Requisiti, Il film che ha recentemente scelto Aaron Taylor-Johnson per interpretare il cattivo titolare.

Ma anche se Sony è determinata ad espandere questo universo, la domanda che ha continuamente perseguitato le sue proposte indica la relazione che questi postulati possono o meno essere collegati all’universo. Marvel Studios. Dopotutto, Sony sta anche sviluppando i film di Tom Holland su Spider-Man con la società dietro l’MCU.

Quindi, sebbene non ci siano ancora comunicazioni esplicite e ufficiali tra i due franchise basati sui fumetti Marvel, Sanford PanitchPresidente del gruppo Sony Pictures Motion Pictures, ha sentito la sua proposta per Conn Veleno E l’azienda sarà più chiara su quello che sarà Spider-Man No Way Home.

In un’intervista con diversiIl panico ha indicato che ci sarebbe stato un piano per spiegare la posizione di questo universo e che lo sviluppo del film Craven avrebbe riempito un altro pezzo di questo puzzle.

“In realtà c’è un piano.” Panico ha detto. “Ora penso che forse sta diventando più chiaro per le persone dove siamo diretti e penso che quando uscirà No Way Home, rivelerà di più”.

Sebbene Sony non stia ancora presentando ufficialmente nulla, c’è da aspettarselo Spider-Man: Non c’è modo di tornare a casa Esplora un argomento Multiverso Oltre a riportare in vita cattivi come il dottor Octopus Alfred Molina e Jimmy Fox Electro, tra cui Toby Maguire e Andrew Garfield come la loro versione di Spider-Man.

In questo senso, l’idea di universi paralleli potrebbe idealmente funzionare sul collegamento di film come Veleno Con il franchise di Spider-Man. Tuttavia, è solo una supposizione e l’unica cosa chiara è questa Spider-Man: Non c’è modo di tornare a casa È l’ultima puntata nell’attuale decennio tra Disney / Marvel Studios e Sony.

Così, mentre Tom Holland ha confermato di voler continuare a lungo nel ruolo di Spider-Man, Sony non può ancora garantire nulla.

“La parte migliore è che abbiamo un ottimo rapporto con Kevin (Feige dei Marvel Studios)”, Il panico ha accennato al futuro di Dutch Spidey. “C’è una grande sandbox con cui giocare. Vogliamo che questi film MCU siano super enormi perché è bello per noi e per i nostri personaggi Marvel, e penso che sia lo stesso da parte loro. Ma abbiamo un ottimo rapporto.” Ci sono molte opportunità, penso che accadrà “.

Spider-Man: Non c’è modo di tornare a casa Ha in programma la sua prima di dicembre e anche gli ultimi rapporti lo indicano Potrebbe includere una copia dei Sinistri Sei. Ma anche se Sony ha cercato di fare un film su questo gruppo di cattivi per diversi anni, Panitch ha sottolineato che lo sviluppo di scommesse come Requisiti Non accelereranno quelle ambizioni. Tuttavia, dopo essere stato consultato direttamente da quel gruppo di miscredenti, il CEO se ne accorse “Sarebbe grandioso.” Guardali in azione.

You May Also Like

About the Author: Luigia Di Traglia

"Studente devoto. Nerd certificato di Internet. Fan dei social media. Esperto di cultura pop. Studioso di bacon impenitente."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *