Sospetto bracconiere ucciso da un elefante in Sudafrica

Il corpo è stato trovato dai ranger nel Kruger National Park.

I funzionari del parco hanno detto che un elefante che si ritiene sia stato ucciso da un bracconiere è sospettato di essere stato trovato morto in un parco nazionale sudafricano.

Un portavoce del parco ha dichiarato in una dichiarazione su Twitter che i ranger del Kruger National Park hanno scoperto il corpo giovedì dopo aver tracciato i sentieri nella sezione Stolznek della Giant Game Reserve.

“Le prime indagini sospettavano che il morto sia stato ucciso da un elefante e lasciato dai suoi complici”, si legge nel comunicato.

L’identità del defunto non è stata rivelata.

Il portavoce ha detto che le guardie non hanno trovato animali uccisi nelle vicinanze.

I funzionari del parco hanno colto l’occasione per avvertire dei “pericoli della pesca illegale” nel parco.

“I criminali perderanno la vita e la libertà”, afferma la dichiarazione.

Il Kruger National Park è la più grande riserva naturale del Sud Africa, che comprende quasi 5 milioni di acri. La riserva di caccia è anche una delle zone più colpite del paese caccia al rinoceronte. Il numero di rinoceronti nel parco è diminuito del 60% dal 2013. Nella prima metà del 2020, in Sudafrica sono stati catturati 166 rinoceronti, di cui 88 nel Kruger National Park.

READ  Il governo kuwaitiano si dimette, il che potrebbe aiutare a porre fine alla crisi politica

Ci sono 3.529 rinoceronti bianchi e 268 rinoceronti neri rimasti nel Kruger National Park, secondo i parchi nazionali sudafricani.

Per aiutare a combattere il bracconaggio di rinoceronti, il Kruger National Park negli ultimi mesi ha dispiegato più pattuglie e ha utilizzato cani e tecniche di rilevamento per rintracciare i sospetti.

Tra luglio e settembre, secondo South African National Parks, c’è stato un aumento di quasi il 30% del numero di bracconieri arrestati nel parco rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso.

You May Also Like

About the Author: Michele Monaldo

"Studente devoto. Nerd certificato di Internet. Fan dei social media. Esperto di cultura pop. Studioso di bacon impenitente."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *