Spirits Bridge – Recensione

Studio Ember Lab ha deciso di dimostrare che i giocatori non hanno bisogno di solidi titoli AAA per partecipare a infinite ore di divertimento. Quando la prima anteprima del gioco è arrivata in rete Qena: Il ponte delle anime Era difficile non essere sorpresi. L’incredibile animazione, che ricorda la produzione dello studio DreamWorks, e l’atmosfera accattivante hanno attirato l’attenzione di milioni di persone.

Dopo quasi un anno di slittamento causato dalla pandemia di Coroanvirus in corso, le avventure del coraggioso Kena sono finalmente apparse su PC e console. Vieni con noi in questa straordinaria avventura.

Qena: Il ponte delle anime È un gioco di azione e avventura in cui il giocatore assume il ruolo del personaggio del titolo. Kenna è un giovane portiere con un compito molto difficile. Il nostro compito principale è scoprire perché le forze dell’oscurità hanno preso il controllo della sorgente della foresta. Nel frattempo, stiamo cercando di aiutare gli orchi chiamati Rot. O forse stanno cercando di aiutarci?

Kena vive molte avventure incredibili, decorate con una grafica accattivante e un’ottima musica.

La parte principale del gioco sono gli elementi arcade e molte battaglie con creature oscure. Gameplay e grafica di gioco Qena: Il ponte delle anime Ricorda la serie Ori e la foresta cieca. Sono un grande fan del gioco platform di Moon Studios, quindi un paragone del genere mi è subito venuto in mente. Come Ori, anche Kena vive molte avventure incredibili, arricchite da una grafica accattivante e da un’ottima musica. Ci sono anche molti personaggi importanti sulla nostra strada, che possono contribuire non solo al corso degli eventi, ma anche ad espandere il vasto arsenale di abilità di Kena.

READ  Minecraft Live entra in un nuovo mondo di mob, ma non è tutto - Mondo PC

Onestamente ammetto che dopo i trailer stessi, me lo aspettavo Qena: Il ponte delle anime Sarà un gioco platform indulgente che i giocatori useranno per allontanarsi dal grigiore quotidiano. Tuttavia, presto si è scoperto che il titolo era molto impegnativo, almeno al livello di difficoltà medio. Sebbene il sistema di combattimento sia inizialmente piuttosto debole, Kena, come Ori, acquisisce abilità aggiuntive che possiamo sviluppare come meglio crediamo. Durante le nostre avventure, raccogliamo punti energia speciali, che possiamo poi distribuire nell’albero delle abilità.

L’inizio del combattimento corpo a corpo sembrava inaspettato e il divertimento di gioco è iniziato solo quando Kena ha ottenuto il suo arco. Non rivelerò ulteriori dettagli, ma dirò che c’è molto di più da fare in questa produzione.

I trailer promettevano una produzione colorata ed è quello che abbiamo ottenuto. Sebbene le scene siano davvero sorprendenti, ho avuto l’impressione che la grafica fosse leggermente diminuita durante la riproduzione. Non fraintendetemi, le avventure di Kena sono fantastiche, soprattutto quando ci sono effetti speciali colorati sullo schermo, ma l’ambiente ei modelli dei personaggi lasciano molto a desiderare. Fortunatamente, gli oggetti luminosi (e le ombre) e la muffa sembrano buoni. È sempre qualcosa.

Atmosfera accattivante, gioca sui sentimenti e semplicemente divertiti.

La storia purtroppo non è molto toccante. Ancora una volta, permettetemi di confrontare questa produzione con la serie Ori e la foresta ciecaPerché questo è il modo più semplice. Come nel caso delle avventure di Ori, anche la storia di Qena non ti mette in ginocchio. Tuttavia, il punto di questo titolo non è nei colpi di scena. Qui vi aspetta un’atmosfera davvero accattivante, giocando sulle emozioni e semplicemente divertendosi. Se prendi qualcosa in più da questa storia, questo è per te.

READ  RedMagic 6R è ora ufficiale. Aggiorna il telefono a 144 Hz
Qena: The Bridge of Spirits è stato posticipato al primo trimestre del 2021

Durante il gioco, durato meno di 15 ore, mi sono divertito molto. Dirò anche che ho ottenuto esattamente quello che mi aspettavo da questo titolo. Qena: Il ponte delle anime È una produzione che ti porterà in un viaggio straordinario pieno di azione e divertimento.

Infine, menzionerò anche gli sprite Rot, che svolgono un ruolo molto importante durante il gioco. Durante il viaggio attraverso la fitta foresta, Ken incontrerà nuovi compagni. Più ne raccogliamo, più alto sarà il livello di spirito che raggiungeranno, e quindi acquisiranno nuovi poteri utili alla nostra eroina durante il combattimento. Nel nostro tempo libero, possiamo sederci sull’erba verde e giocare con i nostri compagni!

Qena: Il ponte delle anime È sicuramente uno dei giochi più emozionanti e interessanti dell’anno.

Il mondo colorato, la storia avvincente e gli elementi arcade coinvolgenti sono le caratteristiche che possono descrivere al meglio il lavoro di Ember Lab Studio. Kena: Bridge of Spirits è un titolo a cui ogni fan della produzione di avventure dovrebbe avere accesso, specialmente le persone che apprezzano Ori and the Blind Forest.

You May Also Like

About the Author: Dario Calabresi

"Creatore. Piantagrane. Lettore. Nerd televisivo. Sostenitore orgoglioso della birra. Impossibile scrivere con i guantoni da boxe. Introverso. Praticante zombi certificato. Pensatore."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *